Vienna Bratislava Budapest Lungo La Ciclabile Del Danubio | Cyclando.com
×

Vedi i prezzi

Preventivo

Durata:

8 giorni / 7 notti

Partenze:

Dal: 04/04/2020

Al: 23/04/2020

    Ogni
  • sabato

Dal: 26/09/2020

Al: 10/10/2020

    Ogni
  • sabato

Dal: 24/04/2020

Al: 25/06/2020

    Ogni
  • venerdì
  • ,
  • sabato
  • e
  • domenica

Dal: 04/09/2020

Al: 25/09/2020

    Ogni
  • venerdì
  • ,
  • sabato
  • e
  • domenica

Dal: 26/06/2020

Al: 03/09/2020

  • Tutti i giorni

Prezzi:

Dal: 04/04/2020

Al: 23/04/2020

Dal: 26/09/2020

Al: 10/10/2020

Quote individuali:

Cat.A Cat.B
Quota di partecipazione in camera doppia 799,00 699,00
Supplemento camera singola 394,00 269,00
Quota bambini da 0/5 anni in 3° o 4° letto Gratis Gratis
Quota bambini da 6/11 anni in 3° o 4° letto 399,00 349,00
Quota bambini da 12/14 anni in 3° o 4° letto 599,00 524,00
Supplemento mezza pensione 110,00 90,00

Dal: 24/04/2020

Al: 25/06/2020

Dal: 04/09/2020

Al: 25/09/2020

Quote individuali:

Cat.A Cat.B
Quota di partecipazione in camera doppia 888,00 774,00
Supplemento camera singola 394,00 269,00
Quota bambini da 0/5 anni in 3° o 4° letto Gratis Gratis
Quota bambini da 6/11 anni in 3° o 4° letto 444,00 387,00
Quota bambini da 12/14 anni in 3° o 4° letto 666,00 580,00
Supplemento mezza pensione 110,00 90,00

Dal: 26/06/2020

Al: 03/09/2020

Quote individuali:

Cat.A Cat.B
Quota di partecipazione in camera doppia 961,00 811,00
Supplemento camera singola 394,00 269,00
Quota bambini da 0/5 anni in 3° o 4° letto Gratis Gratis
Quota bambini da 6/11 anni in 3° o 4° letto 480,00 405,00
Quota bambini da 12/14 anni in 3° o 4° letto 720,00 608,00
Supplemento mezza pensione 110,00 90,00

Extra:

Supplemento nolo bici 79,00
Supplemento nolo e-bike 179,00
×

Programma

Contattaci

1° giorno: Vienna
Arrivo individuale a Vienna. Tempo libero per visitare la capitale austriaca: il palazzo dell’Hofburg, il duomo di Santo Stefano ed il centro storico, l’Albertina Museum; in alternativa potrete dedicarvi allo shopping tra negozi alla moda e botteghe di prodotti locali oppure rilassarvi in uno degli storici Caffè assaporando una fetta di Sacher.

2° giorno: Vienna – Bratislava (68 km)
Dopo colazione partenza da Vienna pedalando lungo la sviluppata rete di piste ciclabili cittadine. Fuori Vienna attraverserete il parco nazionale Donau-Auen dove potrete ammirare flora e fauna locali e i molteplici paesaggi. Oltrepassati il castello di Orth ed il villaggio di Eckartsau, dove si trova una tenuta di caccia barocca, raggiungerete Bad Deutsch Altenburg. Da qui potrete fare un’escursione agli scavi dell’antico insediamento romano di Carnuntum, uno dei siti archeologici austriaci più importanti. Dopo Hainburg raggiungerete il confine con la Slovacchia e la sua capitale, Bratislava. Qui potrete visitare la città vecchia, il castello e la chiesa di San Martino.

3° giorno: Bratislava – Mosonmagyarovar (44 km)
Questa mattina, dopo un altro breve tratto in territorio Slovacco, passerete a Rajka il confine ungherese. Già durante i primi chilometri in Ungheria vedrete deliziosi paesini dediti all’agricoltura. Il percorso vi porta poi alla zona chiamata Szigetkoz dove scorrono numerosi affluenti laterali del Danubio prima di arrivare a Mosonmagyarovar, chiamata “la città dei 17 ponti”.

4° giorno: Mosonmagyarovar – Györ (41 km)
Anche oggi pedalerete circondati dalla natura e passando numerosi piccoli villaggi agricoli tra cui Hedervar, luogo ideale per la pausa pranzo. Il suo castello è situato al centro di un parco protetto. Una volta arrivati a Györ dedicate un po’ di tempo alla visita della città che è ricca di attrazioni. Merita decisamente una visita il castello del vescovo con la cappella gotica di Doczy, la cattedrale del XV sec. con il busto del santo Ladislaus ed il municipio.

5° giorno: Györ – Komárom (55 km)
Lasciata Györ pedalerete nell’interno attraverso la pianura ungherese verso le dolci vallate della Transdanubia. Presto arriverete a Babolna dove vengono allevati i migliori ed i più veloci cavalli ungheresi. La meta odierna è Komarom, città divisa in due dal Danubio che in questo caso corrisponde anche al confine tra Slovacchia e Ungheria. In realtà sono due città distinte: Komárom l’ungherese e Komárno la slovacca.

6° giorno: Komárom – Esztergom (56 km) + barca fino Visegrad
Da Komárom pedalerete lungo le sponde del fiume nella pianeggiante vallata del Danubio. Passerete differenti piccoli villaggi e sullo sfondo vedrete numerosi vigneti. I più sportivi possono optare per il percorso che passa da Tata che include alcuni saliscendi, presupponendo quindi un buon allenamento. Proseguendo arriverete al castello di Kelemantia e infine a Esztergom, città natale di Stefano, fondatore e primo re d’Ungheria. Esztergom è chiamata la “Roma ungherese” e vi si trova la basilica più grande e imponente di tutta l’Ungheria che conserva al suo interno una delle tele d’altare più grandi del mondo. Prenderete poi il battello fino a Visegrad: godetevi l’incredibile vista sulla suggestiva Donauknie, la famosa ansa del Danubio (il battello non è operativo in aprile, settembre, ottobre e tutti i lunedì: in questo caso la traversata sarà sostituita da un tratto in treno).

7° giorno: Visegrad – Budapest (56 km)
Lasciata Visegrad, famosa per il Palazzo reale e le rovine del castello rinascimentale, proseguirete lungo la Donauknie, probabilmente la sezione più affascinante della ciclabile del Danubio. Attraverserete la rinomata città barocca di Szentendre, la città di artisti alle porte di Budapest che ospita numerose gallerie e laboratori d’arte che meritano una visita. Arrivati infine a Budapest dedicate un po’ di tempo alla visita della capitale ungherese famosa per i suoi ponti sul Danubio e per i suoi romantici paesaggi sul fiume.

8° giorno: Budapest
Dopo colazione termine dei servizi.

Vienna, Bratislava e Budapest: tre storiche capitali europee collegate dal bel Danubio e dalla sua ciclabile, vi attendono per essere visitate in bicicletta.

Un itinerario in bici pronto ad accogliere chi desidera scoprire due paesi ricchi di fascino come l’Austria e l’Ungheria percorrendo la naturale continuazione della ciclabile più famosa, la Passau Vienna. Partendo da Vienna, capitale vivace di un piccolo mondo a sé ricco di storia, tradizioni e cultura e dallo splendido passato, si prosegue immersi nella bellezza del paesaggio austriaco. La rilevanza delle opere d’arte si accompagna alla straordinaria gentilezza di questo popolo. Pedalando immersi nell’armonioso scenario delle rive del Danubio si arriva presto a Bratislava, capitale slovacca. Percorso il breve tratto in Slovacchia continuerete quindi in territorio ungherese passando per la nota località termale di Mosonmagyarovar e piccoli borghi medievali come Gyor e Esztergom. Il tour si conclude infine a Budapest, cuore pulsante dell’Ungheria, città ricca di magia e di attrazioni. Lasciatevi affascinare da questa nazione dai panorami carichi di suggestione, dove l’elemento moderno si sposa delicatamente con gli aspetti più fiabeschi legati alla tradizione. Un tour in bici del'Austria e dell'Ungheria davvero suggestivo.
Programma

Contattaci

Caratteristiche

Terreno: prevalentemente pianeggiante con alcune breve sezioni di saliscendi; lunghezza media delle tappe giornaliere 54 km, da 3h30 a 5h30 di pedalata. Tour per chi ha già effettuato altri viaggi in bici.
Strade: 80% ciclabili o strade asfaltate secondarie, 20% strade sterrate a volte lungo argini; alcuni limitati tratti su strade trafficate. Percorso ben segnalato con qualche eccezione nel tratto slovacco.
Profilo altimetrico
Partecipanti: minimo 2
Trasporto dei bagagli: si; se il primo pernottamento è a Scharding dovrete depositare il bagaglio alla reception entro le 08/08.30 (anziché le 09.00) perché posa essere trasportato.
Consigliato per bambini: trailer da 1 a 3 anni; da 2 a 4 anni sul seggiolino posteriore porta bimbi, oltre i 10 anni con la propria bici. Casco obbligatorio, anche per i più piccoli.
Bici: city bike 7 o 21 rapporti, equipaggiate con una borsa laterale, kit riparazione con camera d’aria di ricambio, pompa, lucchetto (casco obbligatorio; in Slovacchia, di sera, necessarie giacche catarifrangenti). In caso noleggiate la bici è inclusa una assicurazione danni/furto (la bici deve essere chiusa con il lucchetto; esclusi danni o furto dovuti a negligenza).
Punto di partenza: Vienna; per questa giornata non è prevista alcuna tappa in bici.
Fine del tour: Budapest
Ritorno al punto di partenza: possibile in bus il venerdì, sabato e domenica e tutti i giorni solo nel periodo compreso tra 28/06 e 01/09. Partenza da Budapest alle 15h30 circa direttamente dall’hotel, durata circa 3,5 ore, prezzo €55,-/persona incluso eventuale trasporto della propria bici, da prenotare al momento dell’iscrizione ma da pagare in loco. Per minimo 4 persone transfer privati su richiesta.
In alternativa buoni collegamenti ferroviari anche diretti (www.bahn.com)
Assistenza telefonica: assistenza telefonica garantita in inglese (o tedesco) dall’organizzatore locale.
Pasti e diete particolari: il tour include la prima colazione. Possibilità di includere 5 cene (Vienna e Budapest escluse) con supplemento. Vi preghiamo comunicarci al momento della prenotazione se avete allergie.
Animali al seguito: ammessi su richiesta, da segnalare al momento della prenotazione. Possibili supplementi giornalieri da pagare direttamente in hotel.

Fatto da: Radreisefreunde

×

Contattaci

Menu