La Loira In Bici Da Nevers All'Atlantico | Cyclando.com
×

Vedi i prezzi

Preventivo

Durata:

19 giorni / 18 notti

Partenze:

Dal: 01/03/2020

Al: 31/10/2020

  • Tutti i giorni

Quote individuali:

Standard Superior
Quota di partecipazione in camera doppia 2.431,00 3.062,00
Supplemento camera singola 981,00 1.375,00
Supplemento per viaggiatore solo 750,00 750,00
Quota bambini da 0/2 anni in 3° o 4° letto Gratis Gratis
Quota bambini da 3/11 anni in 3° o 4° letto 1.215,00 1.531,00
Quota bambini da 12/17 anni in 3° o 4° letto 1.823,00 2.296,00
Supplemento mezza pensione 731,00 819,00
Notte extra a Nevers (camera doppia) 81,00 87,00
Supplemento notte extra a Nevers (camera singola) 69,00 69,00
Notte extra a Saint-Brevin-les-Pins (camera doppia) 69,00 119,00
Supplemento notte extra a Saint-Brevin-les-Pins (camera singola) 56,00 100,00

Extra:

Supplemento nolo bici 266,00
Supplemento nolo e-bike 588,00
Supplemento nolo seggiolino posteriore per bambini 94,00
Supplemento nolo trailer 199,00
Supplemento nolo trailgator 199,00

INCLUSO

– 18 pernottamenti con colazione (camera doppia o matrimoniale)
– 1 cena
– trasporto bagaglio durante le tappe
– pacchetto turistico informativo compreso di mappa, roadbook dettagliato (FR/GB/DE)
– tasse turistiche
– assistenza telefonica tutti i giorni

NON INCLUSO

– 17 cene
– pranzi e bevande
– biglietti alle attrazioni lungo il percorso
– noleggio della bicicletta
– trasferimento al punto di partenza del tour del cliente e della bicicletta

×

Programma

Preventivo

Giorno 1: arrivo a Nevers
Approfittatene per visitare la bella città di Nevers con i suoi laboratori di ceramica, celebre per i motivi monocromatici blu e il Palazzo Ducale, considerato uno dei primi castelli della Loira, residenza dei conti e dei duchi di Nevers.

Giorno 2: Nevers – La Charité sur Loire o Raveau (45 km o 52 km)
Questo primo tratto in bici vi condurrà a Cuffy, punto iniziale del percorso ciclabile de La Loire à Vélo. Si prosegue poi verso la città monastica di Charité-sur-Loire, dove attraverserete il più antico ponte sulla Loira, risalente al XVI secolo, raggiungendo così la chiesa romanica di Notre Dame.

Giorno 3: La Charité sur Loire o Raveau – Sancerre o Chavignol (31 km /39 km o 44 km)
La tappa avrà inizio all’interno della Riserva Naturale Nazionale della Valle della Loira, per passare poi tra i vigneti e accanto al campanile della chiesa di Pouilly-sur-Loire. Si prosegue tra campi e boschi verso i famosi vigneti di Sancerre. Approfittatene per fare una sosta presso uno dei produttori locali della zona e assaggiare un bicchiere di Sancerre Blanc magari accompagnandolo al tipico formaggio di capra Chevignol. Da Sancerre, dominata dai resti del castello feudale, il torrione della Tour des Fiefs, potrete godere di una splendida vista sulla valle.

Giorno 4: Sancerre o Chavignol – Briare (50 km)
Si lascia Sancerre pedalando lungo il Canal Latéral in direzione di Bannay e di Cosne-sur-Loire, città fiorita che offre splendidi paesaggi sulla Loira. Si prosegue sulle piste ciclabili de La Loire à Vélo fino a Belleville-sur-Loire, Beaulieu-sur-Loire e Briare il cui ponte-canale, il più grande di Francia, è un’autentica opera d’arte ingegneristica.

Giorno 5: Briare – Sully sur Loire (41 km)
Si attraversa la Loira pedalando sul ponte-canale e si prosegue verso Saint-Brisson-sur-Loire, con la sua fortezza medievale. Si raggiunge poi la bella cittadina di Gien da cui si gode di una vista panoramica eccezionale. Si prosegue infine verso Sully-sur-Loire ed il suo notevole castello medievale, circondato da fossati che si affacciano sulla Loira.

Giorno 6: Sully sur Loire – Orléans (50 km)
Anche oggi meravigliosi panorami vi accompagneranno fino a Saint-Benoit-sur-Loire e alla sua abbazia benedettina, fondata nel 640, la cui chiesa abbaziale è una delle opere romaniche più notevoli di Francia. Si prosegue quindi verso Châteauneuf-sur-Loire, uno dei principali porti sulla Loira durante il XVIII secolo, prima di raggiungere Orléans, Città d’Arte e Storia liberata, nel 1429, da Giovanna d’Arco dall’assedio degli inglesi.

Giorno 7: Orléans – Beaugency (26 km)
Dopo un’immancabile visita al centro storico di Orléans e alla sontuosa Cattedrale di Santa Croce, si lascia la città percorrendo le piste ciclabili de La Loire à Vélo sulle sponde della Loira dapprima fino al bel Castello di Meung-sur-Loire, e poi verso la città fiorita di Beaugency, dominata dal torrione dell’XI secolo.

Giorno 8: Beaugency – Blois (46 km)
Si lascia Beaugency e ci si dirige verso Blois, cittadina dal ricco passato il cui castello è la perfetta illustrazione di come l’architettura francese si sia evoluta tra il Medioevo e il XVII secolo. Andrete poi alla scoperta dei paesaggi unici della regione della Sologne e naturalmente del Castello di Chambord, autentico capolavoro del Rinascimento francese.

Giorno 9: Blois – Amboise (39 km)
L’itinerario odierno vi porterà a pedalare sulle ciclabili del Pays des châteaux, attraverso piccoli villaggi e fino al Castello di Chaumont-sur-Loire, che domina maestosamente il fiume e il borgo sottostante. Raggiungerete quindi Amboise con il suo Castello Reale all’interno del quale, nella cappella, è custodita la tomba di Leonardo da Vinci. A pochi passi da qui, inoltre, si trova il maniero del Clos Lucé, dove il genio italiano trascorse gli ultim anni della propria vita.

Giorno 10: Amboise – Tours (24 km o 32 km)
Pedalando immersi tra i vigneti di Vouvray o Montlouis, potrete andare alla scoperta delle tante cantine in cui si producono i raffinati vini bianchi della zona. Si prosegue poi verso il Castello della Bourdasière in cui nacque Gabrielle d’Estrées, favorita del re Enrico IV. Raggiungerete infine la città di Tours di cui vi consigliamo di esplorare la parte vecchia il cui cuore pulsante è costituito dalla Place Plumereau, vivacissima piazza incorniciata dalle tipiche case a graticcio e animata dalle terrazze dei caffè e dei ristoranti che vi si affacciano.

Giorno 11: Tours – Azay le Rideau (41 km)
Raggiungerete dapprima il villaggio di Savonnières dove, se vorrete, potrete visitare il sito detto delle Grotte Pietrificanti, così chiamate perché qui l’acqua si trasforma in pietra o meglio, in creazioni calcaree dal biancore straordinario. Si prosegue poi per il Castello di Villandry, famoso per i suoi giardini, unici in Europa, in cui i fiori si mescolano ad alberi da frutto, ortaggi ed erbe aromatiche. L’itinerario prosegue passando per Saché, casa museo dello scrittore Honoré de Balzac e termina ad Azay le Rideau, dove potrete ammirare lo splendido castello rinascimentale, gioiello incastonato nel fiume Indre.

Giorno 12: Azay le Rideau – Chinon (35 km)
Partenza in mattinata verso Langeais ed il suo castello fortezza del XV secolo. Si prosegue poi verso il Castello di Ussé le cui torrette, pinnacoli e abbaini ispirarono Perrault nella creazione della sua famosissima favola La Bella Addormentata nel Bosco. Trascorrerete la serata nella bellissima cittadina medievale di Chinon, sulle sponde del fume Vienne, famosa per i suoi eleganti vini rossi.

Giorno 13: Chinon – Saumur (36 km + 12 km – facoltativo)
Prima di lasciare Chinon, visitate una delle cantine in cui il famoso vino rosso viene lasciato invecchiare. L’itinerario prosegue poi verso l’Abbazia di Fontevraud, uno dei più grandi complessi monastici d’Europa, in cui sono custodite le tombe dei re appartenenti alla dinastia dei Plantageneti. Il tour termina nella bella cittadina di Saumur.

Giorno 14: Saumur – Angers (57 km)
L’itinerario segue dapprima il corso della Loira per poi attraversare i vigneti dell’Anjou. Si giunge così alla tranquilla città di Angers con l’imponente fortezza del castello in cui è custodito l’arazzo di epoca medievale più grande del mondo: l’Arazzo dell’Apocalisse.

Giorno 15: Angers – Montjean sur Loire (37 km)
Dal cuore dei vigneti dell’Anjou, si ridiscende verso le sponde della Loira, attraversando Aubance, Layon e la sorprendente isola fluviale di Chalonnes, una delle più vaste della Valle della Loira, fino a raggiungere il villaggio arroccato di Montjean-sur-Loire. Una bellissima tappa attraverso tipici villaggi e paesaggi naturali in cui la vita scorre al ritmo lento del fiume.

Giorno 16: Montjean sur Loire – Champtoceaux (40 km)
Pedalando lungo le rive della Loira, avrete modo di attraversare una grande varietà di paesaggi naturali, habitat di tanta fauna selvatica e uccelli fluviali. Un tranquillo tratto su pista ciclabile vi condurrà poi fino a Champtoceaux, immerso in uno dei panorami più belli della Loira e situato al confine tra l’Anjou e la Bretagna.

Giorno 17: Champtoceaux – Nantes (32 km)
L’itinerario segue il corso della Loira fino a Nantes, capitale del dipartimento della Loira Atlantica e una delle città più dinamiche di Francia dall’immenso patrimonio storico-artistico, architettonico e culturale, che potrete scoprire passeggiando tra le sue numerosissime vie pedonali.

Giorno 18: Nantes – St Brévin (58 km)
Si lascia la città attraversando il fiume a bordo di una piccola imbarcazione e si prosegue sulle piste ciclabili de La Loire à Vélo. L’itinerario segue poi per un tratto uno stretto canale, attraversando prima una zona umida e poi la campagna fino a raggiungere l’estuario della Loira a St Brevin les Pins, località balneare con una grande spiaggia incorniciata da dune di sabbia e da una pineta, il luogo ideale per godersi un po’ di meritato relax alla fine del viaggio.

Giorno 19: St Brevin les Pins
Partenza nel corso della giornata.

Un autentico viaggio in bici seguendo il corso della Loira fino al'Oceano Atlantico, attraverso la natura selvaggia e il ricco patrimonio storico di questa valle incantata

Perché partire per questo viaggio?
  • Per percorrere nella sua versione integrale il bellissimo itinerario ciclabile de La Loire à Vélo lungo il corso dell'ultimo fiume selvaggio d'Europa
  • Per viaggiare attraverso la storia di Francia visitando i castelli più belli della Valle della Loira come Chambord, Blois, Amboise, Villandry, Azay-le-Rideau, Langeais e Ussé
  • Per immergersi nei paesaggi più suggestivi e selvaggi del corso della Loira
  • Per godersi, alla fine del viaggio, un po' di merito relax sulle spiagge dell'Oceano Atlantico
Programma

Contattaci

Fatto da: Loire Valley Travel

×

Contattaci

Menu