La Ciclabile Dell'Elba: Dalla Foce A Dresda | Cyclando.com
×

Vedi i prezzi

Preventivo

Durata:

12 giorni / 11 notti

Partenze:

Dal: 01/04/2020

Al: 30/09/2020

  • Tutti i giorni

Prezzi:

Dal: 01/04/2020

Al: 30/04/2020

Quote individuali:

cat.a cat.b
Quota di partecipazione in camera doppia 670,00 550,00
Supplemento camera singola 290,00 250,00

Dal: 01/05/2020

Al: 30/09/2020

Quote individuali:

cat.a cat.b
Quota di partecipazione in camera doppia 720,00 590,00
Supplemento camera singola 310,00 270,00

Extra:

Supplemento nolo bici 100,00
Supplemento nolo e-bike 240,00

Supplemento trasporto bagagli

180,00

La quota comprende:
– 7 pernottamenti con colazione
– Trasporto bagaglio
– Documentazione di viaggio dettagliata e mappe
– Assistenza in loco

– Tour guidato di Děčín (su richiesta)

 

×

Programma

Contattaci

Giorno 1: Arrivo a Špindlerův Mlýn
Arrivo individuale a Špindlerův Mlýn.

Giorno 2: Špindlerův Mlýn – Dvůr Králové, 50 Km
La giornata inizia con un giro in funivia fino alle cime del Parco Nazionale dei Monti dei Giganti. Qui, ad un’altitudine di 1.212 metri sul livello del mare, la pista ciclabile dell’Elba inizia con un tratto sul promontorio. Pedalerete poi fino a Vrchlabí (con un dislivello di oltre 700 metri), città situata ai piedi delle montagne, per poi dirigervi a Hostinné, dove consigliamo di dare un’occhiata ai due giganti nel municipio e alla loro affascinante storia. Il serbatoio “Les Království” non ha solo un nome da fiaba (“Foresta del Regno”), ma la sua diga è una perla architettonica impressionante. Arriverete infine a Dvůr Králové nad Labem, la prima città reale sulla vostra rotta.

Giorno 3: Dvůr Králové – Hradec Králové, 40 Km
La maggior parte della tappa di oggi si svolgerà su splendide piste ciclabili asfaltate. Sicuramente da non perdere l’esclusivo ospedale barocco di Kuks, con le famose statue delle virtù e dei vizi di Matthias Bernard Braun. Nel 2013 è stata aperta una nuovissima pista ciclabile che collega Kuks con Hradec Králové, grazie alla quale il percorso passa dall’antica fortezza teresiana di Jaroměř. Insieme alla famosa architettura di Josef Gočár a Hradec Králové vicino al centro storico della città, Kuks e Jaroměř rappresentano i punti di interesse storici di questa giornata. Vi consigliamo di esplorare Hradec Králové, per conoscere questa città moderna e vivace che un tempo fu città dei re di Boemia.

Giorno 4: Hradec Králové – Pardubice, 22 km
La tappa di oggi vi condurrà a Pardubice, la “città del pan di zenzero”: qui avrete il tempo di visitare il castello sul monte Kunetitz (Kunětická Hora). A Pardubice rimarrete incantati dal centro storico della città, che è stato dichiarato distretto di conservazione del patrimonio.

Giorno 5: Pardubice – Kutná Hora, 54 Km
La tappa odierna – la più lunga – vi condurrà a Kutná Hora, una delle 12 città UNESCO della Repubblica Ceca. Lungo la strada, potrete visitare la scuderia nazionale di Kladruby, che nel XVI secolo iniziò ad allevare  cavalli che servivano in quasi tutte le corti reali.  Nel pomeriggio arriverete a Kutná Hora, la perla medievale del tour. Qui potrete ammirare edifici ben conservati come la Chiesa di Santa Barbara, l’ossario di Sedlec con i suoi 30.000 resti umani, la Corte Italiana e il Museo dell’argento.

Giorno 6: Kutná Hora – Nymburk, 56 Km
Seguendo il fiume Elba, il percorso vi porterà alle città storiche di Kolín, Poděbrady e Nymburk, che raggiungerete su comode piste ciclabili. Poděbrady era la città natale di Giorgio di Poděbrady, re Utraquista della Boemia, che propose di formare una federazione europea nel XV secolo; troverete la sua statua nel centro della città. Da Poděbrady, vi dirigeretei verso Nymburk: qui, la ciclabile dell’Elba conduce sul lungofiume per permettervi di godervi il paesaggio circostante appieno. Nymburk – l’ennesima città reale sulla nostra rotta – vi accoglierà con il suo maestoso muro difensivo, fatto di mattoni di argilla cotta poiché nessuna altra fonte di pietra era disponibile. In città, potrete visitare un leggendario birrificio molto noto agli appassionati locali.

Giorno 7: Nymburk – Mělník, 60 Km
Seguendo il corso dell’Elba, arriverete a Brandýs nad Labem. Nel castello di questa città, l’imperatore Francesco Giuseppe d’Austria, il re Federico Guglielmo III di Prussia e lo zar Alessandro I di Russia si incontrarono per pianificare la loro offensiva contro Napoleone. Ma forse più importante per tutta la storia ceca fu l’omicidio di San Venceslao nell’anno 929, che avvenne vicino alla porta della chiesa nella vicina Stará Boleslav. La giornata terminerà nella città reale di Mělník, con le sue distese di vigneti sopra la confluenza dell’Elba e della Moldava. Possibilità di accorciare la tappa usufruendo del minivan di assistenza.

Giorno 8: Mělník – Litoměřice, 50 km
Dopo colazione, ripartirete da Mělník in bici. Il percorso attraversa la storica città di Roudnice nad Labem, la città fortezza di Terezín (piccola fortezza e museo del ghetto) e la storica città di Litoměřice, dove pernotterete.

Giorno 9: Litoměřice – Děčín, 50 km
Dopo colazione, ripartirete da Litoměřice in bici. Lungo la strada potrete ammirare la cava di ghiaia di Píšťany, il centro della regione vinicola Velké Žernoseky, il monumento naturale di Porta Bohemica, la capitale regionale di Ústí nad Labem con il castello di Střekov, il belvedere di Větruše (funivia e chiesa con torre pendente), Velké Březno (la fabbrica di birra Březňák e il castello neoclassico della famiglia Chotek) e infine la città reale di Děčín, dove alloggerete.

Giorno 10: Děčín – Pirna, 45 km
Dopo colazione, partenza da Děčín in bici. Questa tappa vi offrirà una vista meravigliosa lungo la valle dell’Elba, mentre il fiume si snoda attraverso le scogliere di arenaria della regione. Dopo aver attraversato la Germania, arriverete alla storica città termale di Bad Schandau, per poi giungere alla monumentale fortezza Königstein e alla storica città di Pirna, dove pernotterete.

Giorno 11: Pirna – Dresda, 25 km
Partenza da Pirna in bici. La tappa di oggi sarà breve, permettendovi di avere del tempo per visitare Dresda e il suo centro storico.

Giorno 12: Partenza da Dresda
Dopo colazione, termine dei servizi.

Pedalate lungo la ciclabile dell'Elba, dalla foce del fiume fino alla storica Dresda.

Salite sulla bicicletta e partite per un viaggio lungo il maestoso fiume Elba. Scoprite le valli dei mistici e imponenti Monti dei Giganti e proseguite attraverso le vaste pianure intorno alle città medievali, le formazioni rocciose uniche e i luoghi leggendari. Lungo la ciclabile dell’Elba vi godrete la natura, la storia e l’architettura, dalla Germania alla Repubblica Ceca e ritorno. Il percorso dell’Elba comincia in Germania dove è noto come Elberadweg. Quando diciamo noto intendiamo dire che è davvero molto noto: si tratta infatti di una delle piste ciclabili più ricercate di tutto il paese. E questo vale anche oltre la frontiera. In Repubblica Ceca si sono innamorate della ciclabile dell’Elba le famiglie con i bambini. Infatti essa segue il profilo del fiume risultando quindi non troppo faticosa, cosa apprezzata sia dai ciclisti che percorrono grandi distanze, che dai principianti assoluti. La ciclabile dell’Elba misura dalla sorgente fino alla foce nel Mare del Nord oltre mille chilometri - di cui in Repubblica Ceca quasi 400 km - ed è compresa nella rete europea EuroVelo. In questo tour potrete ripercorrere il corso del fiume dalla sua foce fino a Dresda.

Programma

Contattaci

Fatto da: Active Point Děčín

×

Contattaci

Menu