Il Col du Tourmalet e altre sfide ciclistiche in e-bike

pin-icon Francia

close-icon

Chiudi

Condividishare-icon

facebook-iconemail-icon
il-col-du-tourmalet-e-altre-sfide-ciclistiche-in-e-bike
il-col-du-tourmalet-e-altre-sfide-ciclistiche-in-e-bike
il-col-du-tourmalet-e-altre-sfide-ciclistiche-in-e-bike
il-col-du-tourmalet-e-altre-sfide-ciclistiche-in-e-bike
il-col-du-tourmalet-e-altre-sfide-ciclistiche-in-e-bike
il-col-du-tourmalet-e-altre-sfide-ciclistiche-in-e-bike
il-col-du-tourmalet-e-altre-sfide-ciclistiche-in-e-bike
il-col-du-tourmalet-e-altre-sfide-ciclistiche-in-e-bike
il-col-du-tourmalet-e-altre-sfide-ciclistiche-in-e-bike

Guarda la mappasmall-map-icon

Condividishare-icon

facebook-iconemail-icon

La tua vacanza da sogno in bici

A partire da 1276a persona

stariicon4.9/5su15 recensioni
calendar-large-icon
2 Adulti
people-small-icon

Quota di partecipazione in doppia

remove-icon

2

plus-icon

Supplemento camera singola

remove-icon

0

plus-icon
Aggiungi bici
big-bike-grey-icon
cc-amex-imagepaypal-imagecc-visa-imagecc-mastercard-imagecc-stripe-image

Hai dubbi di qualsiasi tipo?

Mezzo

Tour in e-bikeebike-colored

Tour in bici da corsabike-large-yellow

Durata

7 giorni

calendar-colored

Durata

301Km

distance-colored
people-icon

Self-guided

La bellezza di questo pacchetto risiede nella libertà che offre: senza una guida, sei libero di decidere tempi, ritmo e soste del tuo viaggio. Viaggia in libertà, viaggia a modo tuo!
time-icon

Livello 3/5

Medio, tra i 35 e 85 km giornalieri con un dislivello tra i 300 e i 1000 metri

large-map-icon

Anello

Il punto di partenza è uguale a quello di arrivo, pernottamento in hotel diversi e tappe giornaliere

Descrizione

Giorno 1: Marsous (19 o 35 km; +300/-500 m)
Arrivo individuale presso il primo alloggio nella meravigliosa e incontaminata Valle d’Azun. Possibilità di prenotare un transfer privato per Marsous (non incluso – 30 minuti ca.) dall’aeroporto o dalla stazione ferroviaria di Lourdes.  La mattina vi verranno consegnate le e-bike o le bici da corsa elettriche, i caschi, un kit di riparazione per eventuali forature, materiale per la pulizia delle biciclette, le mappe, la descrizione dettagliata dell’itinerario, se lo desiderate, le tracce GPS. L’assistenza telefonica attiva in lingua inglese 24/7 e un mezzo di supporto, saranno a vostra disposizione in caso di necessità. In questa prima giornata, sarete liberi di andare alla scoperta dei dintorni; vi consigliamo un’escursione al bellissimo Lago d’Estaing, molto popolare soprattutto in estate.

Giorno 2: Marsous – Bielle (46 km; +1000/-1430 m)
Percorrendo il bellissimo itinerario sul fianco della Valle d’Azun, tra dolci curve e tornanti, arriverete al famoso Col du Soulor. Qui, a differenza dei ciclisti del Tour de France, potrete fare una sosta per ammirare il magnifico panorama che arriva fino in Spagna, con gli oltre 3000 metri del Balaïtous, incorniciato dalla neve, fino alle pianure del fiume Pau. Percorrendo quindi una meravigliosa strada panoramica, si prosegue verso l’altrettanto famoso Col d’Aubisque. Una lunga discesa vi condurrà infine, attraverso la Valle d’Ossau fino a Laruns, da dove si prosegue in un terreno pianeggiante, lungo il fondovalle, fino a giungere ai piedi del Col de Marie-Blanque. Infine giungerete al vicino e delizioso villaggio di Bielle, nel quale vale pena fare una passeggiata.

Giorno 3: Bielle – Sévignacq-Meyracq (50 km; +900/-1000 m)
La giornata inizia con una salita piuttosto ripida che vi condurrà sull’Altipiano del Bénou, famoso per i suoi meravigliosi paesaggi campestri fatti di prati alpini, fienili in pietra e pinete circondati dalle vette dei Pirenei. Dal Col de Marie-Blanque, si scende poi attraverso la Valle d’Aspe, una delle più belle dei Pirenei, in parte ricoperta dai meravigliosi boschi di Bager, fino ad attraversare il fiume Ossau. Da qui si ripassa nella Valle d’Ossau e si arriva a Sévignacq-Meyracq, dove si fa tappa per la notte. Località termale, Sévignacq-Meyracq è celebre per i suoi bagni curativi per i dolori reumatici.

Giorno 4: Sévignacq-Meyracq – Marsous (48 km; +1600/-1100 m o 63 km; +1800/-1300 m)
Oggi andrete alla scoperta della regione del Béarnais, un tempo terreno di caccia della monarchia e dell’aristocrazia inglese, da cui tuttavia, pare provengano la francesissima Salsa Bernese e il Moschettiere D’Artagnan. Rimarrete incantati dai boschi, dalle vallate, dai corsi d’acqua e dai piccoli villaggi ai piedi dei Pirenei. Ma questa è anche una regione che offre esperienze ciclistiche uniche, grazie alle sue strade tranquille e facili da pedalare e alle numerose opportunità come quella di fermarsi a scattare una foto o bere un caffè. L’itinerario vi riporterà poi nella Valle d’Azun, dove avrete la possibilità di scegliere tra un percorso più lungo e a più bassa quota, passando per il Col du Soulor, oppure salire il Col des Spandelles, considerato dai francesi una delle maggiori sfide cicliste del Tour.

Giorno 5: Marsous – Sainte-Marie de Campan (57 km; +850/-750 m)
La giornata inizia in discesa verso Argeles-Gazost, cittadina dei Pirenei senza troppe pretese, ma perfetta per una pausa caffè e una passeggiata. Si prosegue poi, lungo le sponde del fiume Pau e attraverso la meravigliosa Valle Castelloubon, coi suoi villaggi tipici come Juncalas e Ossun-ez-Angles, le sue chiese, gli oratori, le dolci colline e i torrenti impetuosi. Si giunge così, nella Valle dell’Adour, a Bagnères-de-Bigorre, tranquilla cittadina, nonostante la sua storia tormentata che la vide conquistata da Giulio Cesare, presa d’assalto dai Visigoti e distrutta dai terremoti, e rinomata per i suoi bagni termali. Da qui si sale a Sainte-Marie de Campan, dove vi consigliamo di visitare la chiesa di Notre-Dame-de-l’Assomption e di andare alla scoperta dei Mounaques. Pernotterete poi in un hotel superbamente posizionato e fresco di restauro, dove ad accogliervi troverete bellissime camere in cui dormire è un piacere, terrazze su cui rilassarvi, campi da tennis e una piscina coperta, il tutto incorniciato dalla bella catena dei Pirenei, tra cui il Pic du Midi de Bigorre, che domina a Nord il Col du Tourmalet.

Giorno 6: Sainte-Marie de Campan – Col du Tourmalet – Marsous (65 km; +2050/-1950 m)
Ecco finalmente, giunto il momento del Col du Tourmalet, ma prima di cimentarvi nell’impresa, vi consigliamo di prendere la funivia da La Mongie e salire all’Osservatorio del Pic du Midi de Bigorre, riconosciuto come sito nazionale naturale per la bellezza dei suoi paesaggi; siamo certi che qui vi sentirete in cima al mondo. In sella alle vostre e-bike, potrete quindi percorrere la meravigliosa strada che vi porterà a scalare gli oltre 2000 metri del leggendario Col du Tourmalet. Una volta in cima, verrete ricompensati dalla magnificenza del panorama e dalla piacevole discesa verso Pays Toy e la cittadina termale di Luz-saint-Sauveur. L’ultimo tratto dell’itinerario segue il fiume Pau, prima di arrivare al grazioso villaggio di St-Savin, con la sua bella abbazia, sito Unesco. La tappa termina nuovamente a Marsous.

Giorno 7: Marsous
Dopo colazione, termine dei servizi. Possibilità di prenotare un transfer (non incluso) all’aeroporto o alla stazione ferroviaria di Lourdes.

Incluso

  • Assicurazione medico bagaglio 24/24
  • Pernottamento e prima colazione
  • Tracce GPS
  • Trasporto bagagli da hotel a hotel durante il tour
  • Assistenza Telefonica locale 7/7
  • Descrizione dettagliata del percorso con mappe
  • 6 cene (bevande escluse)

Non incluso

  • APP
  • Transfer qualora non specificati ne "La quota include"
  • Tasse di soggiorno
  • Mance
  • Viaggio a/r dal punto di partenza
  • Pasti e bevande non specificati ne "La quota include"
  • Noleggio bicicletta
  • Extra in genere
  • Ingressi, traghetti e quanto non espressamente indicato ne "La quota include"
  • Briefing di benvenuto

Penali di cancellazione

  • Da 32 giorni prima della data di partenza: rimborso del 90%
  • Da 31 giorni prima della data di partenza: rimborso del 75%
  • Da 21 giorni prima della data di partenza: rimborso del 50%
  • Da 14 giorni prima della data di partenza: rimborso del 25%
  • Da 7 giorni prima della data di partenza: rimborso del 10%

Il Col du Tourmalet e altre sfide ciclistiche in e-bike

  • Per affrontare, aiutati dalla e-bike o dalla bici da corsa elettrica, le mitiche salite del Tour de France come il leggendario Col du Tourmalet
  • Per pedalare attraverso la selvaggia Valle d’Aspe, una delle più belle dei Pirenei
  • Per immergersi nei paesaggi meravigliosi dei Pirenei centrali, tra vallate e villaggi montani
  • Per rilassarsi la sera in una pittoresca Chambre d’Hôtes e assaggiare i deliziosi piatti della cucina regionale
  • Per affrontare grandi sfide ciclistiche in tutta tranquillità grazie a questo tour della Francia in e-bike

Domande frequenti

  • Posso portare la mia bici?

    arrow-down-icon
  • Che tipo di assistenza ho durante il viaggio?

    arrow-down-icon
  • Come capisco se un tour è alla mia portata?

    arrow-down-icon
  • Qual è il costo del noleggio delle biciclette?

    arrow-down-icon
  • Le bici noleggiate sono dotate di accessori come luci o borse?

    arrow-down-icon

Organizzato da

cyclando-logo

Purely Pyrenees - La Balaguere

La tua vacanza da sogno in bici

A partire da 1276a persona

stariicon4.9/5su15 recensioni
calendar-large-icon
2 Adulti
people-small-icon

Quota di partecipazione in doppia

remove-icon

2

plus-icon

Supplemento camera singola

remove-icon

0

plus-icon
Aggiungi bici
big-bike-grey-icon
cc-amex-imagepaypal-imagecc-visa-imagecc-mastercard-imagecc-stripe-image

Hai dubbi di qualsiasi tipo?

Cyclando srl

Tour operator con Assicurazione RC Europe Assistance 4249713 - Iscritto al Fondo di Garanzia con Polizza n° 40321512000746 di TUA ASSICURAZIONI. All rights reserved.

P.IVA: 03880320365

Termini e condizioniCondizioni generali di vendita dei pacchetti turisticiTermini e condizioni B2BPrivacy PolicyCookie Policy

© Cyclando 2024 - All rights reserved.

Version 1.10.0

Navigazione

Domande FrequentiContributiBlogChi siamo

Iscriviti e ricevi offerte di viaggio uniche!

Entra a far parte della nostra community, resta aggiornato sulle nostre attività