I Laghi Della Svizzera In Bicicletta: Costanza, Zurigo E Walen | Cyclando.com
×

Vedi i prezzi

Preventivo

Durata:

9 giorni / 8 notti

Partenze:

Dal: 30/04/2020

Al: 04/10/2020

  • Tutti i giorni

Prezzi:

Dal: 30/04/2020

Al: 15/05/2020

Dal: 13/09/2020

Al: 04/10/2020

Quote individuali:

Quota di partecipazione in camera doppia 929,00
Supplemento camera singola 249,00

Dal: 16/05/2020

Al: 28/05/2020

Dal: 14/06/2020

Al: 26/06/2020

Quote individuali:

Quota di partecipazione in camera doppia 999,00
Supplemento camera singola 249,00

Dal: 01/06/2020

Al: 13/06/2020

Dal: 27/06/2020

Al: 13/06/2020

Dal: 23/08/2020

Al: 12/09/2020

Quote individuali:

Quota di partecipazione in camera doppia 1.079,00
Supplemento camera singola 249,00

Dal: 29/05/2020

Al: 31/05/2020

Dal: 04/07/2020

Al: 22/08/2020

Quote individuali:

Quota di partecipazione in camera doppia 1.149,00
Supplemento camera singola 249,00

Extra:

Supplemento nolo bici 79,00
Supplemento nolo e-bike 195,00
×

Programma

Preventivo

Km totali: 330

1° giorno: Costanza
Arrivo individuale a Costanza e sistemazione in hotel.
Se in base al vostro orario di arrivo ne avrete la possibilità, prendetevi un po’ di tempo per andare sull’isola di Mainau che grazie al clima mite è un vero paradiso dei fiori. In alternativa, potrete fare una passeggiata tra le strette vie della città vecchia di Costanza, visitare il meraviglioso acquario del Sea Life Center o, se al mondo subacqueo preferite la storia, al museo archeologico.
Pernottamento in hotel a Costanza.

2° giorno: Costanza – Schaffhausen (50 km)
Oggi vi aspetta uno splendido itinerario in bici lungo la sponda meridionale del Lago di Costanza, tra i pittoreschi villaggi di pescatori dalle tipiche case affrescate risalenti al Medioevo. Attraversando poi più volte il confine tra Germania e Svizzera, giungerete a Stein am Rhein, letteralmente la “pietra sul Reno”. La città si trova infatti nel punto esatto in cui il Lago ridiventa Reno.
Proseguendo incontrerete Sciaffusa (Schaffhausen), centro medievale dalle bellissime opere murarie decorate con finestre a bovindo e le facciate delle case artisticamente dipinte. A dominare la città, la fortezza di Munot dalla insolita forma circolare e simbolo della città, ospita ancora oggi, dal 1377, l’Ufficio del guardiano della fortezza il quale ha il compito di vegliare sul mantenimento dell’ordine e della legalità. Col sopraggiungere della notte, vi sembrerà di essere trasportati indietro nel tempo.
Pernottamento in hotel a Sciaffusa.

3° giorno: Schaffausen – Zurigo (65 km)
Dopo colazione, un breve tratto in bici vi porterà alle Cascate del Reno, le più grandi d’Europa. Ad attendervi, un emozionante tour in battello che vi consentirà di assaporare questo spettacolo della natura da una distanza ravvicinata.
La giornata prosegue in bicicletta lungo la Valle di Glatt e fino a Zurigo, città affascinante e cosmopolita che ha saputo unire con eleganza tradizione e modernità. Il suo quartiere storico in particolare ha preservato il proprio fascino antico ospitando allo stesso tempo moderni edifici colorati. I numerosi caffè e locali rendono il centro storico ancora più invitante.
Pernottamento in hotel a Zurigo.

4° giorno: Zurigo – Lachen (40 km)
L’itinerario in bicicletta di oggi, si sviluppa lungo la sponda settentrionale del Lago di Zurigo, la cosiddetta “costa dorata”. Nella pittoresca Rapperswil, la “città delle rose”, potrete fare una pausa e salire al vecchio castello da cui si gode una bellissima vista sul lago e sulla campagna circostante.
Risaliti in sella alle vostre bici, attraverserete il Lago di Zurigo lungo la diga, per poi proseguire sulla sponda opposta fino alla cittadina di Lachen, luogo perfetto da cui ammirare il tramonto e premiarsi con un’ottima cena in riva al lago.
Pernottamento in hotel a Lachen.

5° giorno: Lachen – Walenstadt (30 km) + battello
La tappa di oggi vi porterà a pedalare lungo il Canale della Linth, una via d’acqua artificiale che si trova tra il Lago di Zurigo e il Lago Walen, costruita all’inizio del XIX secolo per evitare le inondazioni causate dal fiume Linth e dai suoi affluenti.
A Weesen vi imbarcherete poi per un gradevole tratto di navigazione sul Lago di Walen; il battello vi porterà fino a Walenstadt, vostra destinazione odierna, dove potrete concludere la giornata con una nuotata rilassante nelle acque del lago, con le suggestive cime dei monti Churfirsten a fare da sfondo.
Pernottamento in hotel a Walenstadt.

6° giorno: Walenstadt – Feldkirch (55 km)
Siamo certi che troverete la tappa di oggi sorprendente; in pochi chilometri passerete dapprima dalla Svizzera al Principato del Liechtenstein e poi in Austria.
La mattinata inizia in bici lungo la Valle dell’Alpenrhein fino al Liechtenstein.
A Vaduz, capitale del principato, potrete fare un giro con il trenino turistico oppure passeggiare per il centro andando alla scoperta degli edifici istituzionali come il Parlamento, di quelli storici come il castello o la cattedrale, oppure dei musei della città, come il Kunstmuseum o il piccolo ma interessante Museo Postale. Inoltre, non mancherà di certo occasione di fare una pausa in uno dei numerosi caffè.
Un ultimo tratto in bici di circa 25 km vi farà attraversare l’intero principato in lunghezza e vi porterà fino al confine con l’Austria. Pernottamento in hotel a Feldkirch.

7° giorno: Feldkirch – St. Gallen (45 km) + treno
Oggi pedalerete per un po’ lungo il Reno per salire poi a bordo di un treno dell’Appenzeller Bahnen che vi porterà, da Gais a San Gallo attraverso bellissimi paesaggi dominati dalle tipiche distese verdi con le mucche al pascolo.
Il centro di San Gallo (St. Gallen) non è molto grande, ma custodisce preziosi tesori quali l’abbazia con la cattedrale barocca e la meravigliosa biblioteca, considerata una delle biblioteche storiche più importanti del mondo. Anche qui, accanto a quelli antichi, non mancano gli edifici moderni; particolari sono la piazza rivestita di rosso come se fosse un salotto e il Museo delle bottiglie di birra.
Pernottamento in hotel a San Gallo.

8° giorno: St. Gallen – Costanza (45 Km)
Dopo colazione, godetevi la discesa verso il Lago di Costanza fino ad arrivare nei pressi di Arbon, cittadina medievale situata sulla sponda meridionale lago. Da qui, proseguirete quasi sempre lungo le sponde del lago tra frutteti e molti villaggi dove potrete ammirare le caratteristiche case a graticcio, per ritornare infine a Costanza.
Se non l’avete già fatto, potrete visitare l’isola di Mainau, fare una piacevole passeggiata o gustare un gelato al porto.
Pernottamento in hotel a Costanza.

9° giorno: Costanza
Dopo colazione, termine dei servizi.

La lunghezza di ogni tappa e le località di pernottamento sono indicativi in quanto possono variare a seconda della disponibilità alberghiera. I dettagli saranno forniti con la lista hotel prima della partenza.

Possibilità di iniziare il tour in ognuno dei punti previsti per i pernottamenti.

Un viaggio in bici attraverso Svizzera, Lichtenstein e Austria sulle meravigliose piste ciclabili dei Laghi della Svizzera: di Costanza, Zurigo e Walensee.

Perché partire per questo viaggio?
  • Per andare alla scoperta di ben 3 paesi europei, Svizzera, Lichtenstein e Austria, dal cuore antico ma dallo spirito innovativo.
  • Per la facilità e la tranquillità degli itinerari in bici sulle piste ciclabili lungo le sponde dei Laghi della Svizzera.
  • Per vivere da vicino, a bordo di un battello, lo spettacolo naturale delle Cascate di Sciaffusa, le più grandi d'Europa.
  • Per passare dal fascino mediterraneo del Lago di Costanza alla modernità della città di Zurigo, fino alla regalità del Principato del Lichtenstein.
  • Per andare alla scoperta, in sella alla propria bici, di castelli e antichi villaggi, potendo sempre concedersi un momento di meritato relax sulle rive dei laghi.
Programma

Contattaci

Caratteristiche

Terreno: prevalentemente pianeggiante intorno ai laghi; è possibile trovare alcune modeste salite quando ci si allontana dalla ciclabile; lievemente collinare nella regione dell’Appenzeller. Tappe che vanno dai 30 ai 65 km giornalieri, percorribili in 2-5 ore di bici al giorno. Tour facile, consigliato a chi ha un allenamento base, o ha già effettuato un tour in bicicletta.
Strade: prevalenza di piste ciclabili.
Bici: city bike unisex a 8 rapporti con contropedale, o 27 rapporti con freno manuale; city bike modello uomo a 8 rapporti con contropedale, o 27 rapporti con freno manuale per adulti di altezza oltre 175 cm; e-bike a 8 rapporti con freno manuale per adulti a partire da 150 cm di altezza. Le bici sono dotate di 1 borsa laterale, borsina a manubrio, contachilometri, pompa, lucchetto e kit di riparazione.
Bici bambino da 20’, 24’ e 26’; trailer adatto per 2 bambini fino a 3 anni, cammellino e seggiolino posteriore.
Le bici sono da ritirare presso l’ufficio del corrispondente locale.
Caschetti non disponibili in loco. Obbligatorio l’uso del caschetto in Austria per tutti i bambini fino ai 12 anni, anche se viaggiano sul seggiolino o nel trailer.
Partecipanti: minimo 2.
Trasporto dei bagagli: max 20 kg a bagaglio, senza limite di pezzi da trasportare.
Consigliato per bambini: si, di tutte le età.
Punto di partenza del tour Costanza/Kreuzlingen (parte Svizzera della città). Il giorno 1 è inteso come solo giorno di arrivo e non è previsto nessun percorso in bici. La città di Costanza si sviluppa su di un’ampia superficie, l’hotel potrebbe essere distante dal centro storico.
Parcheggio: alcuni hotel dispongono di parcheggio a pagamento, oppure ci sono parcheggi cittadini al costo di 10/20€ al giorno. Consigliato il parcheggio presso gli uffici del corrispondente locale: 40€ a settimana da pagare in loco e non prenotabile.
Punto di arrivo del tour: Costanza/Kreuzlingen, il giorno 9, dopo colazione.
Assistenza telefonica: il corrispondente locale tedesco offre assistenza telefonica giornaliera in inglese e tedesco. Consigliamo a chi sceglie questo tour di valutare la propria dimestichezza con la lingua inglese o tedesca per poter interagire con il personale locale. In alcune località viene parlato quasi esclusivamente il tedesco.
Documenti di viaggio: la descrizione del percorso è in lingua italiana e viene consegnata in loco il giorno dell‘arrivo.
Diete particolari: il tour include la prima colazione e non è possibile aggiungere il trattamento di mezza pensione. In caso di allergie, intolleranze o o necessità di seguire particolari regimi alimentari, vi preghiamo di comunicarcelo al momento della prenotazione.
Animali al seguito: non ammessi.
Note: le camere triple o quadruple sono spesso doppie a cui vengono aggiunti lettini da campeggio o divano letto.
Le camere con due letti separati sono raramente disponibili in quanto in queste zone si usano letti accostati con materassi e coperte singole. Vi preghiamo di segnalare al momento della prenotazione l’eventuale necessità di avere letti separati.
Alcuni hotel sono meravigliosamente posizionati in alto sulla collina e affacciati sul lago. Le salite possono essere percorse anche a piedi spingendo la bici.

Fatto da: Radweg Reisen

×

Contattaci

Menu