Dai Paesi Baschi Alle Asturie | Cyclando.com
×

Vedi i prezzi

Preventivo

Durata:

9 giorni / 8 notti

Partenze:

Dal: 01/04/2020

Al: 31/10/2020

    Ogni
  • sabato

Prezzi:

Dal: 01/04/2020

Al: 03/07/2020

Dal: 29/08/2020

Al: 31/10/2020

Quote individuali:

Quota di partecipazione in camera doppia 940,00
Supplemento camera singola 320,00

Dal: 04/07/2020

Al: 28/08/2020

Quote individuali:

Quota di partecipazione in camera doppia 1.050,00
Supplemento camera singola 330,00

Extra:

Supplemento nolo bici 105,00
Supplemento nolo e-bike 169,00
Supplemento nolo bici da corsa 150,00

INCLUSO

  • 8 notti di alloggio con bagno privato
  • Miscela di locande di campagna, hotel a 3 e 4 stelle
  • Tutti i trasferimenti di bagagli
  • Prima colazione
  • Pacchetto informativo (Guida a destinazione, mappe, profili altimetrici – file gps)

NON INCLUSO

  • Assicurazione personale
  • Pasti serali
  • Dispositivo GPS
×

Programma

Preventivo

Giorno 1: arrivo a Bilbao
Arrivo individuale all’hotel di Bilbao.
Dedicate un po’ di tempo ad esplorare il Casco Viejo, cuore pulsante della città e assaggiate alcune delle migliori tapas di Spagna.

Giorno 2: Bilbao – Castro Urdiales (40 km)
Passando dal Museo Guggenheim, lascerete Bilbao seguendo il fiume Nervión fino alla foce. A Getxo potrete vedere alcune meravigliose ville costruite nei primi del’900 dai ricchi industriali baschi e nel Porto Vecchio dell’antico villaggio di pescatori di Algorta, potrete ritrovare il fascino della Spagna di un tempo. Attraverserete poi il famoso Ponte di Vizcaya, gioiello architettonico e sito Unesco risalente al 1893, per proseguire poi lungo la costa fino a Castro Urdiales, tipico borgo marinaro con un grazioso porticciolo e chiesa gotica fronte mare.

Giorno 3: Castro Urdiales – Santoña (35 km)
Da Castro Urdiales, si prosegue lungo la costa e in breve si raggiunge Sonabia con le sue impressionanti scogliere abitate da una colonia di grifoni, che potreste vedere volteggiare maestosamente sopra di voi mentre pedalate. Raggiungerete così il porto di pescatori di Laredo che lascerete pedalando lungo una delle spiagge più belle ed estese della regione in direzione di Santoña, primo porto del Mar Cantabrico situato alle pendici del Monte Buciero e famoso per le acciughe e le specialità locali. In breve raggiungerete il vostro hotel sulla spiaggia di Berria.

Giorno 4: Santoña – Santander (46 km)
Partiti da Santoña, l’itinerario punta verso ovest e corre parallelo alla costa, costeggiando bellissimi paesaggi verdeggianti, spiagge e scogliere. Si raggiunge così Somo con le sue spiagge di surfisti, mentre qualche chilometro oltre incontrerete Pedreña, con il suo golf club conosciuto in tutto il mondo dove il famoso golfista spagnolo Severiano Ballesteros imparò a giocare. Da qui vi imbarcherete per attraversare la Baia di Santander e raggiungere l’elegante capoluogo della Cantabria.

Giorno 5: Santander – Santillana del Mar (54 km)
Lascerete Santander seguendo il lungomare, da dove potrete godere della meravigliosa vista sulla Baia e le bellissime spiagge di El Sardinero. L’itinerario prosegue poi verso ovest passando dalle spiagge selvagge di Liencres, con vista sugli spettacolari Picos de Europa e lungo il tracciato del Cammino di Santiago. Una bella pista ciclabile vi porterà poi a valle verso il fiume Besaya e il mare fino al villaggio di Suances. Da qui mancherà solo una manciata di chilometri per raggiungere la destinazione finale della giornata, il villaggio medievale di Santillana del Mar.

Giorno 6: Santillana del Mar – San Vicente de la Barquera (36 km)
Da Santillana si prosegue sempre verso ovest in direzione di Novales, con i suoi profumatissimi limoneti. Tra spiagge e paesaggi costieri raggiungerete poi Comillas, luogo meraviglioso ai piedi dei Picos de Europa, circondato da spiagge dalle acque cristalline e ricco di edifici modernisti tra cui spicca El Capricho, progettato dal famosissimo architetto catalano Antoni Gaudí. L’itinerario prosegue attraverso il Parco Naturale di Oyambre, caratterizzato da una enorme varietà di ecosistemi e paesaggi che vanno dalle scogliere a picco sul mare, alle spiagge sia costiere che interne alle paludi. Destinazione finale della giornata, il villaggio costiero di San Vicente de la Barquera.

Giorno 7: San Vicente de la Barquera – Llanes (47 km)
Oggi raggiungerete il promontorio di Pechón. Una volta attraversato il fiume Deva ad Unquera, farete finalmente il vostro ingresso nelle Asturie. A Colombres potrete vedere le ville de Los Indianos, i giovani emigranti che nel periodo a cavallo tra il XIX e il XX secolo partirono per andare a fare fortuna nel continente americano per poi fare ritorno nelle Asturie. L’itinerario prosegue poi tra la costa e le maestose montagne della Sierra de Cuera, visibili sullo sfondo. Si ridiscende infine attraverso una foresta di eucalipto fino alla costa e si raggiunge il villaggio di pescatori di Llanes.

Giorno 8: Llanes – Ribadesella (44 km)
Pedalando verso ovest, avrete modo di visitare alcune bellissime spiagge, tra cui l’incredibile spiaggia segreta di Gulpiyuri, considerata monumento naturale. L’itinerario prosegue poi tra la costa, alla vostra destra, e le bellissime montagne della Sierra de Cuera e dei Picos de Europa sulla sinistra. Si raggiunge infine il villaggio costiero di Ribadesella di cui respirerete l’atmosfera vivace visitando il bel centro storico, dichiarato Bene di Interesse Culturale grazie ai tanti monumenti medievali e modernisti che vi si trovano.

Giorno 9: partenza da Ribadesella
Dopo colazione, fine dei servizi.

 

Un viaggio lungo le coste della Spagna del Nord, dalla città di Bilbao ai villaggi di pescatori delle Asturie, pedalando tra spiagge da sogno e meraviglie naturali

Perché partire per questo viaggio?
  • Per vedere il famoso Ponte di Vizcaya, Patrimonio Unesco
  • Per assaggiare le tapas di Bilbao, le acciughe di Santoña e il sidro delle Asturie
  • Per godersi la vista meravigliosa sui monti di Cantabria e l'Oceano dal villaggio di pescatori di San Vicente de la Barquera
  • Per godere appieno di tutte le meraviglie che solo un tour in bici della Spagna può regalare
Programma

Contattaci

Fatto da: Iberocycle

×

Contattaci

Menu