Da Praga a Berlino in bici

pin-icon Berlino

close-icon

Chiudi

Condividishare-icon

facebook-iconemail-icon
da-praga-a-berlino-in-bici
da-praga-a-berlino-in-bici
da-praga-a-berlino-in-bici
da-praga-a-berlino-in-bici
da-praga-a-berlino-in-bici
da-praga-a-berlino-in-bici
da-praga-a-berlino-in-bici
da-praga-a-berlino-in-bici

Guarda la mappasmall-map-icon

Condividishare-icon

facebook-iconemail-icon

La tua vacanza da sogno in bici

stariicon4.9/5su14 recensioni
calendar-large-icon
1 Adulti
people-small-icon

Quota di partecipazione in doppia

remove-icon

1

plus-icon
Aggiungi bici
big-bike-grey-icon
cc-amex-imagepaypal-imagecc-visa-imagecc-mastercard-imagecc-stripe-image

Hai dubbi di qualsiasi tipo?

Mezzo

Tour in bicibike-large-yellow

Tour in e-bikeebike-colored

Tour in bici gravelbike-large-yellow

Tour in bici da corsabike-large-yellow

Durata

11 giorni

calendar-colored

Durata

536Km

distance-colored
people-icon

Self-guided

La bellezza di questo pacchetto risiede nella libertà che offre: senza una guida, sei libero di decidere tempi, ritmo e soste del tuo viaggio. Viaggia in libertà, viaggia a modo tuo!
time-icon

Livello 2/5

Medio-Facile, tra i 25 e 65 km giornalieri con un dislivello tra i 150 e i 300 metri

large-map-icon

Lineare

Il punto di partenza è diverso da quello di arrivo, pernottamento in hotel diversi e tappe giornaliere

Descrizione

Giorno 1: Praga – Mělník (53 km)
Arrivo individuale nell’affascinante città di Praga. Lascerete questa incantevole città per dirigervi all’elegante e restaurato castello di Trója e ai suoi giardini reali, prima di iniziare a pedalare ai piedi dei Colli di Praga. Il vostro tour proseguirà poi verso una perla del Rinascimento, il castello di Nelahozeves. Sentitevi liberi di entrare nel cortile per ammirarne l’architettura, fate attenzione inoltre alla piccola casa accanto, all’ombra del castello, è la casa natale del compositore Antonín Dvořák. Da Nelahozeves, è un passo per arrivare al castello di Veltrusy e al suo parco in stile Romantico. Prendetevi del tempo per girovagare tra le statue nascoste e i monumenti del parco immerso nel bosco, oppure continuate lungo la strada principale verso Hořín, il cui canale è un monumento alla tecnica e all’architettura del XIX secolo. Terminerete il vostro primo giorno di bici con un bicchiere di vino, infatti questa regione è uno dei centri più importanti per la produzione di vino in Repubblica Ceca.

Giorno 2: Mělník – Litoměřice (52 km)
Oggi il tour in bici vi porta nella zona più fertile della Repubblica Ceca, la pianura dell’Elba, conosciuta anche come Il Giardino Ceco. Per gran parte della giornata, potrete vedere il rilievo di origine vulcanica Říp, una collina dalla quale, si narra, arrivarono i primi slavi in Boemia, al tempo territorio Ceco. Fermatevi un attimo ad osservare i campioni che si allenano con la barca a remi nel complesso sportivo di Račice, prima di continuare a pedalare verso Roudnice, una delle più antiche città della Repubblica Ceca, nonché luogo ideale per un piacevole pranzo. Da Roudnice, il passo è breve per arrivare al monastero Romanico di Doksany e, più distante, all’impressionante fortezza di Terezín, del XVIII secolo. Sfortunatamente, al giorno d’oggi, questo luogo è conosciuto per essere stato un campo di concentramento durante la Seconda Guerra Mondiale, a testimonianza del lato oscuro del XIX secolo. Un buon finale per questa giornata, potrete trovarlo lungo il fiume nella capitale della regione, la città di Litoměřice, dove pernotterete.

Giorno 3: Litoměřice – Děčín (52 km)
Il terzo giorno, proseguirete verso la romantica regione delle Czech Central Mountains. Questa antica regione vulcanica si è sviluppata intorno al fiume che percorre la vallata attraversata dal nostro percorso. Diversi castelli medievali appaiono ai visitatori dalla cima del rilievo di origine vulcanica. Percorrerete l’antica via commerciale lungo il fiume Labe, che connette la Repubblica Ceca alla regione della Sassonia. Qui entrerete nell’area delle Czech Central Mountains, attraverso la cosiddetta Porta Boema. Da qui continuate verso Žernoseky, un villaggio conosciuto per la produzione di vino e il suo castello Barocco. Il nostro prossimo punto d’interesse è più moderno: l’argine di Masaryk, seguito dalle antiche rovine del castello di Střekov, sviluppatosi magicamente sopra la città di Ústí. A Ústí, potrete ammirare la torre più a nord delle Alpi. La sua inclinazione è dovuta ad un massiccio bombardamento risalente alla fine della Seconda Guerra Mondiale. Più lontano, il castello di Velké Březno è un’elegante testimonianza dell’architettura imperiale in territorio ceco. Concluderete il vostro tour in bici nella città di Děčín, dominata dal bel castello.

Giorno 4: Děčín – Bad Schandau (25 km)
Oggi lascerete per un momento la bici per andare alla scoperta dei pittoreschi paesaggi del Parco Nazionale della Svizzera Sassone. La pista ciclabile è incorniciata da imponenti pareti e speroni di arenaria. Prima di arrivare a Hřensko, potrete dedicare l’intera giornata ad un’escursione in questo splendido territorio. Poi, ci sono diverse opzioni: potrete fare un’escursione per vedere il più grande arco naturale del Centro Europa, Pravčická brán (ponte di Pravčice), con una vista spettacolare dell’area circostante, oppure prendervi una pausa facendo una passeggiata in totale relax o salire in gondola per un giro sul limpido fiume Kamenice. La terza opzione è quella di unire queste due escursioni in un unico itinerario.

Giorno 5: Bad Schandau – Dresda (40 km)
Oggi attraverserete il confine con la Germania. La graziosa città termale di Bad Schandau vi aspetta. Da questa cittadina è un passo per arrivare all’inespugnabile fortezza di Königstein, che in passato, sorvegliava un’importante via commerciale. Proseguite in un percorso ciclabile facile, con la possibilità di attraversare il grande e impetuoso fiume Elba a bordo di un piccolo traghetto. A Bastei potrete godere di uno splendido panorama assieme alle bellezze naturali costituite dai picchi di arenaria e dalle rovine di un castello medievale. Il sistema di fortificazioni e castelli, costruito dai regnanti della Sassonia, ha meritato l’iscrizione alla lista dei Patrimoni UNESCO. Dopo una giornata di immersione nella cultura e nella natura, concluderete il tour di oggi nella movimentata città di Dresda.

Giorno 6: Dresda – Riesa (52 km)
Pedalare lungo l’Elba in Sassonia è come vivere dentro ad una fiaba che riporta ai tempi antichi. Pedalando comodamente lungo le sponde del grande fiume potrete ammirare i castelli, gli chateaux e i monasteri circostanti. La vista sulle dolci colline che fiancheggiano il fiume offre un bel panorama da vedere e visitare. La prima tappa sarà la pittoresca cittadina di Meißen, con lo splendido centro storico, i castelli e le sue famose porcellane. Più distante, continuando a pedalare lungo l’Elba, incontrerete una valle Patrimonio UNESCO. Finalmente arriverete alla cittadina di Riesa, dove trascorrerete la notte.

Giorno 7: Riesa – Torgau (53 km)
Oggi pedalerete in pianura. Lungo le sponde dell’Elba, prendetevi del tempo per ammirare le calme acque del fiume e la fauna del posto. Lungo il percorso, incontrerete alcune antiche ville come il Castello di Strehla e quello di Mühlberg. Finalmente arriverete all’antica città fortezza di Torgau.

Giorno 8: Torgau – Lutherstadt Witenberg (58 km)
Oggi vi aspetta un’altra tranquilla giornata sulle sponde dell’Elba. Il percorso si fa ora un po’ più selvaggio, con alcuni castelli come quelli di Lichtenburg, Pretsch e Klöden. Per rendere il tour più divertente, prendete alcuni traghetti per attraversare l’Elba. Finalmente pedalerete attraverso la cosiddetta Terra di Martin Lutero, prima di arrivare alla destinazione finale del vostro tour di oggi. Lutherstadt Wittenberg, la culla della Riforma protestante e Patrimonio Unesco, offre molti luoghi da visitare ed è ancora un’accogliente cittadina a misura d’uomo.

Giorno 9: Lutherstadt Wittenberg – Bad Belzig (54 km)
Oggi è l’ultimo giorno lungo l’Elba; seguirete il fiume fino ad arrivare a Coswig. Godetevi i paesaggi dominati da dolci colline e foreste di pini. La destinazione di oggi è una piccola cittadina chiamata Bad Belzig, dominata da un magnifico castello con un panorama mozzafiato sulla campagna circostante. Opzionale: per chi fosse interessato alla Bauhaus, possibilità di raggiungere Desau sia in bici che in treno, per poi rientrare a Coswig.

Giorno 10: Bad Belzig – Potsdam (59 km)
In questa giornata avrete molte possibilità. Potete partire da Bad Belzig attraversando la foresta e seguendo la Via degli Asparagi. Arriverete così allo Schwielowsee, il lago più a Sud della zona di Potsdam, conosciuta anche come la Versailles tedesca, famosa per i tanti palazzi e parchi costruiti come residenza dei re di Prussia.

Giorno 11: Potsdam – Berlino (38 km)
Oggi, come ultimo giorno, potrete scegliere di rimanere a Potsdam un giorno in più per una visita più approfondita della città, oppure puntare direttamente verso Berlino. In entrambi i casi potete optare per il treno veloce, che vi farà eventualmente risparmiare treno rispetto alla bicicletta. Diversamente, potrete seguire il fiume Havel fino a dove confluisce con lo Spree, e proseguire fino al centro di Berlino, per esplorare al meglio questa vivace capitale europea. Al termine della tappa, termine dei servizi. Possibilità di prenotare una o più notti extra a Berlino.

Incluso

  • Assicurazione medico bagaglio 24/24
  • Pernottamento e prima colazione
  • Tracce GPS
  • APP
  • Trasporto bagagli da hotel a hotel durante il tour
  • Assistenza Telefonica locale 7/7
  • Briefing di benvenuto
  • Descrizione dettagliata del percorso con mappe

Non incluso

  • Transfer qualora non specificati ne "La quota include"
  • Tasse di soggiorno
  • Mance
  • Viaggio a/r dal punto di partenza
  • Pasti e bevande non specificati ne "La quota include"
  • Noleggio bicicletta
  • Extra in genere
  • Ingressi, traghetti e quanto non espressamente indicato ne "La quota include"

Penali di cancellazione

  • Da 29 giorni prima della data di partenza: rimborso del 75%
  • Da 13 giorni prima della data di partenza: rimborso del 50%
  • Da 7 giorni prima, l’importo non è rimborsabile.

Da Praga a Berlino in bici

  • Per vivere l’emozione unica di un viaggio in bici tra due capitali europee pedalando da Praga a Berlino
  • Per immergersi nella bellezza di Praga e nel magnetismo di Berlino
  • Per scoprire le meraviglie naturali del Parco Nazionale della Svizzera Boema
  • Per perdersi tra gli innumerevoli parchi e palazzi di Potsdam
  • Per immergersi tra i castelli e le zone vinicole di Germania e Repubblica Ceca seguendo il corso dell’Elba in bici

Domande frequenti

  • Posso portare la mia bici?

    arrow-down-icon
  • Che tipo di assistenza ho durante il viaggio?

    arrow-down-icon
  • Come capisco se un tour è alla mia portata?

    arrow-down-icon
  • Qual è il costo del noleggio delle biciclette?

    arrow-down-icon
  • Le bici noleggiate sono dotate di accessori come luci o borse?

    arrow-down-icon

Organizzato da

cyclando-logo

Europe Bike tours s.r.o.

La tua vacanza da sogno in bici

stariicon4.9/5su14 recensioni
calendar-large-icon
1 Adulti
people-small-icon

Quota di partecipazione in doppia

remove-icon

1

plus-icon
Aggiungi bici
big-bike-grey-icon
cc-amex-imagepaypal-imagecc-visa-imagecc-mastercard-imagecc-stripe-image

Hai dubbi di qualsiasi tipo?

Cyclando srl

Tour operator con Assicurazione RC Europe Assistance 4249713 - Iscritto al Fondo di Garanzia con Polizza n° 40321512000746 di TUA ASSICURAZIONI. All rights reserved.

P.IVA: 03880320365

Termini e condizioniCondizioni generali di vendita dei pacchetti turisticiTermini e condizioni B2BPrivacy PolicyCookie Policy

© Cyclando 2024 - All rights reserved.

Version 1.8.1

Navigazione

Domande FrequentiContributiBlogChi siamo

Iscriviti e ricevi offerte di viaggio uniche!

Entra a far parte della nostra community, resta aggiornato sulle nostre attività