Da Avignone Al Mare In Bici | Cyclando.com
×

Vedi i prezzi

Preventivo

Durata:

8 giorni / 7 notti

Partenze:

Dal: 01/04/2020

Al: 25/10/2020

  • Tutti i giorni

Prezzi:

Dal: 01/04/2020

Al: 30/06/2020

Dal: 01/08/2020

Al: 25/10/2020

Quote individuali:

Cat.A Cat.B
Quota di partecipazione in camera doppia 966,00 991,00
Supplemento per viaggiatore solo 659,00 684,00
Quota 3° letto 722,00 740,00

Dal: 01/07/2020

Al: 31/07/2020

Quote individuali:

Cat.A Cat.B
Quota di partecipazione in camera doppia 1.269,00 1.601,00
Supplemento per viaggiatore solo 802,00 1.002,00
Quota 3° letto 1.017,00 1.225,00

Extra:

Supplemento nolo bici 80,00
Supplemento nolo e-bike 234,00
Supplemento nolo bici bambino 65,00
Supplemento nolo bici da corsa 143,00
×

Programma

Preventivo

1° giorno: Avignone
Arrivo individuale ad Avignone, città la cui storia venne stravolta dal trasferimento dal 1375 al 1378 del Papato di Clemente V che volle andare in Provenza perché a Roma “l’aria era malsana”.
Nel pomeriggio dalle 15.00 alle 18.00 presso l’ufficio vicino all’hotel potrete ritirare le biciclette e il materiale per il tour. In caso di arrivo in orario diverso, o la domenica quando l’ufficio è chiuso, il briefing verrà effettuato il giorno successivo alle 09.00, esclusa sempre la domenica. Cena libera e pernottamento.

2° giorno: Avignone – regione delle Alpilles (50 km, +/- 421m)
La tappa di oggi vi condurrà attraverso un reticolo di tranquille stradine di campagna: pedalerete in mezzo a frutteti e campi adibiti alla coltivazione di ortaggi attraversando di quando in quando piccoli villaggi raccolti intorno alla antica chiesa. Raggiungerete quindi le Alpille – piccole Alpi – una serie di colline di origine calcarea alte al massimo 493 mt che richiamano alla mente panorami greci. Vi giungerete percorrendo una delle vie più belle e panoramiche, potendo godere di viste davvero superbe! Pernottamento ai piedi delle colline.

3° giorno: Alpilles – Aix en Provence (72 km, +/- 611m)
Oggi partirete in direzione di Aix-en-Provence seguendo le linee tracciate dagli olivi allineati sul terreno. Nel 1900, grazie alla disponibilità di questi alberi e del loro olio, una famiglia locale ebbe l’idea di usarlo per farne del sapone…nel loro giardino! La tradizione iniziata allora continua tuttora e lungo la strada oggi potrete saperne di più circa la preparazione del “sapone di Marsiglia”. Una volta ad Aix prendetevi un momento di pausa per gustare la delizia locale: il “Calisson”, un dolcetto di frutta candita e mandorle ricoperto da un sottile e liscio strato di glassa.

4° giorno: Giornata libera a Aix en Provence
Aix è una bella città disseminata di case antiche, fontane, viali e affascinanti piccole piazze; non ci si reca certamente ad Aix senza percorrere il Corso Mirabeau anticamente solcato dalle carrozze, luogo di storia e di passeggiate all’aria aperta, mentre i boulevard periferici, creati sulle fondamenta delle antiche mura, circondano la città antica e segnano nel tempo la delimitazione tra la città antica e la città nuova. Il cuore della città è attraversato da vivaci strade pedonali piene di piccole boutique, caffè e ristorantini, un incantevole luogo per perdersi, a meno che non preferiate visitare lo studio di Cézanne, la cattedrale o il Chiostro di St Sauveur.
Se volete invece pedalare vi consigliamo una tappa impegnativa di 75 km con un dislivello di circa +/-1132m che vi porterà al castello privato Château de Vauvernargues dove visse Picasso e dove ora il pittore è sepolto.

5° giorno: Aix en Provence – Maximin la Sainte Baume (47 km, +/-680 m)
Allontanandovi da Aix vi sposterete in direzione della montagna Sainte Victoire, seguendo quella che è la «strada di Cézanne», un itinerario di 75 km che permette di girare attorno alla stessa Montagne Sainte Victoire passando attraverso i luoghi immortalati dall’artista sulle sue tele. Osserverete magnifici scenari che vi riveleranno le luci e colori immortalati dal pittore: il forte contrasto tra il bianco abbagliante delle colline calcaree, l’argilla rossa, il verde dei pini e il blu del cielo.
Verso la fine della giornata arriverete a Maximin la Sainte Baume la cui Basilica è il più grande edificio gotico del sud-est della Francia: costruita nel punto esatto dove fu trovata la reliquia di Maria Maddalena, è riconosciuta come il terzo santuario Cristiano al mondo dopo Gerusalemme e San Pietro a Roma.

6° giorno: Maximin la Sainte Baume – Cassis (60/70 km, +/-643 m)
La tappa di oggi vi farà scoprire la campagna come viene descritta da Marcel Pagnol nei suoi libri “Il castello di mia madre” e “La gloria di mio padre”, testi che hanno reso famosa la Provenza per il modo in cui lo scrittore tesse le lodi di quella cultura Provenzale e di quel paesaggio che per lui tanto significavano. Naturalmente i tempi sono cambiati ma l’itinerario vi condurrà attraverso tranquille strade con magnifici panorami. A fine tappa, dopo 6 km di discesa, arriverete a Cassis e al mare!
Potrete scegliere tra 2 opzioni, entrambe con 20 km da percorrere lungo strada normale

  1. in pianura: 60 km tra dolci colline (con 2 discese di cui una di 10 km), dislivello +/- 643m
  2. Via St.Baume Mountain: in questo caso è richiesta una maggiore preparazione fisica. Percorrerete circa 70 km (con 2 discese di cui una mozzafiato di 16 km).

7° giorno: Giornata libera a Cassis
Godetevi una tranquilla passeggiata nel cuore della città, fate una nuotata o noleggiate un kayak, camminate fino alla cima di Cap Canaille o ai Calanchi rocciosi.
Quello che sicuramente non potete perdere oggi è la magnifica vista dal mare dei Calanchi, piccole insenature di roccia bianca affacciate su un mare cristallino, bianchi fiordi in miniatura intorno ai quali tutto è spettacolare e selvaggio. Si possono effettuare escursioni in barca (da 45 minuti a 2 ore – non incluse).
Se invece avrete voglia di pedalare potrete effettuare una tappa circolare di 20 km (con pendenza 15%, circa 690 m di dislivello) che vi porterà a Cap Canaille.
In serata incontrerete un nostro incaricato che verrà a ritirare il materiale noleggiato.

8° giorno: Cassis
Dopo colazione, termine dei servizi.

Un intrigante tour in bici da Avignon a Cassis, in un paesaggio degno di un quadro impressionista, dai colori e dall’atmosfera indimenticabili, dove il rosso intenso della pietra arenaria si intona perfettamente con il blu intenso del mare...

Perché partire per questo viaggio?
  • Per visitare Cassis, un piccolo porto di pescatori racchiuso tra i monti e la costa: le barche variopinte che si muovono al ritmo delle onde, le case colorate strette una all’altra, la bellissima spiaggia lambita dal mare
  • Per scoprire Cap Canaille con la sua scogliera alta 399 metri che si erge alle spalle del paese, sul Mar Mediterraneo
  • Per godere del fascino dei Calanchi, fiordi in miniatura dove l’acqua color smeraldo incontra lucenti scogliere bianche
  • Per passeggiare tra le sinuose stradine di Aix-en-Provence, tra le facciate dei palazzi nobiliari
  • Per pedalare tra il frinire delle cicale e il profumo della macchia, un tour in Francia incredibile.
Programma

Contattaci

Caratteristiche

Terreno: collinare, con salite impegnative e lunghe discese; percorso su stradine poco trafficate; qualche tratto su strade aperte ad altri veicoli soprattutto in prossimità delle città. Tappe medie di 45 km giornalieri, circa 4 ore di pedalata. Tour impegnativo adatto a chi ha buon allenamento e resistenza.
Strade: 90% asfaltate, 10% sterrate
Partecipanti: min. 2 persone
Trasporto dei bagagli: si. Il bagaglio viene trasportato da un hotel all’altro tra le 09h30 e le 17h30; se desiderate che vi sia consegnato in un orario specifico dovrete comunicarlo al momento della prenotazione; sarà richiesto un supplemento.
Consigliato per bambini: no
Bici: cicloturismo a 24 rapporti. Per adulti sono disponibili bici da trekking (17 kg) o ibride più leggere (13kg). Le bici sono equipaggiate con portapacchi, 1 sacca laterale impermeabile, 1 borsina a manubrio, 1 borraccia (0,5 lt), 1 kit di riparazione per gruppo (colla, camera d’aria,1 pompa), 1 lucchetto, casco.
Per i ragazzi fino a 18 anni: bici da trekking (17 Kg), oppure ibrida leggera (13 kg).
Bici da corsa senza portabagagli, in alluminio o carbonio.
La scelta della bici va fatta al momento della prenotazione.
Al momento della consegna in loco dei documenti di viaggio vi sarà richiesto un deposito cauzionale con cdc fino a €400 per la bici e €40 per il road book; l’importo sarà bloccato ma non addebitato sulla carta e sbloccato a fine tour. Saranno addebitati solo eventuali furti o danni occorsi al materiale noleggiato.
Avete scelto un tour in libertà che presuppone sappiate riparare una foratura o rimettere una catena caduta.
Punto di partenza: Avignone. Il primo giorno (tranne se di domenica) è previsto un briefing tra le 15.00 e le 18.00 presso il negozio per il ritiro delle bici se noleggiate e del descrittivo del percorso. In caso di arrivo al di fuori da questo orario nei giorni feriali o di domenica l’incontro avverrà il giorno dopo alle 09.00 in punto. Essendo comunque il negozio chiuso tutto il giorno di domenica, il sabato è obbligatorio rispettare l’orario indicato.
Fine del tour: Cassis. Riconsegna delle bici e del materiale noleggiato il giorno 7 al rappresentante locale.
Ritorno: da Cassis ad Avignone possibile in treno (circa 2 ore, non incluso), per info www.voyages-sncf.com.
Per chi rientra da Marsiglia: treno Cassis-Marsiglia (circa 30 minuti).
Assistenza telefonica: in francese o inglese garantita dall’organizzatore locale.
Pasti: il tour include la prima colazione; se avete allergie o intolleranze vi preghiamo comunicarcelo al momento della prenotazione.
Animali al seguito: piccoli animali ammessi su richiesta, da segnalare al momento della prenotazione. Supplementi giornalieri da pagare in loco.
Notti extra: possibili in ogni località del tour, quotazione su richiesta.

Fatto da: Transhumance

×

Contattaci

Menu