Da Amsterdam a Bruges

8 giorni / 349 km / Coming soon!

Condividi

Pianifica il tuo viaggio

Programma

L’Olanda e il Belgio sono veri paradisi per pedalare in tranquillità e questo tour in bici e hotel le abbina meravigliosamente!

Perché partire per questo viaggio?
  • Perché pedalare sulle meravigliose piste ciclabili di Olanda e Belgio è notoriamente un piacere
  • Per attraversare in bici le lowlands, le terre completamente pianeggianti in prossimità del Mare del Nord
  • Per andare alla scoperta di città e cittadine dal fascino unico e ricchissime di storia come Gouda, Dordrecht, Willemstad, Zierikzee, Middelburg, Vlissingen, Sluis e Damme.
  • Perché le tappe sono state studiate apposta per regalarvi un'esperienza piacevole e rilassante, pedalando attraverso una verdissima campagna punteggiata di tenute signorili, città fortificate e dagli immancabili mulini a vento
  • Per immergersi nell'atmosfera romantica e fuori dal tempo di Bruges, la città medievale meglio conservata d'Europa, vero e proprio museo all’aria aperta
  • Perché questo itinerario, percorribile in entrambi i versi, vi offre la libertà di scegliere da quale delle due città partire e in quale terminare il tour

Tour operator

Dutch Biketours

Sei pronto a partire per la tua prossima vacanza?

Personalizza la tua vacanza o facci una domanda.

Fai una domanda

Coming soon!

×

Vedi i prezzi

Preventivo

Durata:

8 giorni / 7 notti

Partenze:

Dal: 10/04/2020

Al: 03/05/2020

    Ogni
  • venerdì
  • ,
  • sabato
  • e
  • domenica

Dal: 04/09/2020

Al: 20/09/2020

    Ogni
  • venerdì
  • ,
  • sabato
  • e
  • domenica

Dal: 04/05/2020

Al: 30/08/2020

  • Tutti i giorni

Prezzi:

Dal: 01/05/2020

Al: 04/05/2020

01/08/2020

25/04/2020

Dal: 10/04/2020

Al: 13/04/2020

Quote individuali:

Quota di partecipazione in camera doppia 795,00
Supplemento camera singola 290,00
Supplemento mezza pensione 210,00
Notte extra a Amsterdam (camera doppia) 70,00
Notte extra a Bruges (camera doppia) 70,00

Dal: 10/04/2020

Al: 03/05/2020

Dal: 04/09/2020

Al: 20/09/2020

Dal: 04/05/2020

Al: 30/08/2020

Quote individuali:

Quota di partecipazione in camera doppia 715,00
Supplemento camera singola 210,00
Supplemento mezza pensione 210,00
Notte extra a Amsterdam (camera doppia) 70,00
Notte extra a Bruges (camera doppia) 70,00

Extra:

Supplemento nolo bici 84,00
Supplemento nolo e-bike 175,00
Supplemento nolo bici bambino 70,00
Supplemento nolo seggiolino posteriore per bambini 35,00
Supplemento nolo trailer 42,00
Garanzia bici 21,00
Garanzia e-bike 42,00
Supplemento nolo casco adulto 10,00

Upgrade hotel 4* a Bruges

15,00

Upgrade hotel 4* a Dordrecht

35,00

La quota include:

Assicurazione medico bagaglio 24/24 (solo cittadini italiani)
Pernottamento e prima colazione
Tracce GPS
Trasporto bagagli da hotel a hotel durante il tour
Assistenza Telefonica 7/7
Briefing di benvenuto
Descrizione dettagliata del percorso con mappe

La quota non include:

APP
Transfer qualora non specificati ne "La quota include"
Tasse di soggiorno
Mance
Viaggio a/r dal punto di partenza
Pasti e bevande non specificati ne "La quota include"
Noleggio bicicletta
Extra in genere
Ingressi, traghetti e quanto non espressamente indicato ne "La quota include"
×

Programma

Fai una domanda

1° giorno: Amsterdam
Arrivo individuale ad Amsterdam e sistemazione in hotel. Tempo libero per visitare la capitale olandese, famosa per i suoi canali, i tanti e bellissimi musei (il nuovo Rijksmuseum, Van Gogh, Anne Frank , ecc.) e molto altro. La città offre un’infinità di cose da fare e da vedere ed è senz’altro una stimolante prima tappa di viaggio.

2° giorno: Amsterdam – Gouda (80 km)
Dopo colazione, lascerete la vivace Amsterdam per tuffarvi nella pace e nella serenità del Groene Hart, il Cuore Verde dell’Olanda, piacevole area rurale dove tra polders e torbiere pascolano le mucche. Un panorama pianeggiante, di ampio respiro, dove campanili e mulini a vento sembrano toccare il cielo e le nubi si specchiano nei laghi e nei canali. Per secoli il mercato settimanale e annuale di Gouda ha visto arrivare gente da ogni dove per acquistare cavalli, mucche, carne, sementi e formaggi. Suggeriamo una passeggiata pomeridiana nella parte antica della città per assaporare l’atmosfera tradizionale e ammirare il vasto ed interessante mercato dove si trova lo splendido municipio cinquecentesco e le Casa della Pesa (Waag).
Se ritenete che questa tappa sia troppo lunga, è possibile dividerla su due giorni (48 km + 30 km) prevedendo un pernottamento extra a Woerden. La suddivisione della tappa in due più brevi è possibile, previa verifica disponibilità hotel, solo se deciderete di iniziare il tour di venerdì o sabato.

3° giorno: Gouda – Papendrecht / Dordrecht (45 km)
Riprendete la strada e dirigetevi verso Kinderdijk, il sorprendente parco in cui sorgono ben 19 mulini a vento che un tempo, servivano a pompare l’acqua del polder fino al fiume Lek. I polder sono aree tipiche di queste zone, situate al di sotto del livello del mare, che venivano appunto prosciugate tramite l’impiego dei mulini a vento, oltre ad altri sistemi di bonifica. Proseguendo raggiungerete Dordrecht, una delle più antiche città olandesi, completamente circondata dall’acqua. La zona intorno al porticciolo è un vero splendore e la parte più antica della città possiede più di mille edifici storici e tre romantici canali. La meta della giornata, Papendrecht, è vicinissima, solo una breve traversata in traghetto e la raggiungerete; l’hotel dove pernotterete si trova a circa 3 km dal centro di Dordrecht.
Se preferite dormire a Dordrecht possiamo prevedere per voi un upgrade in hotel 4* in zona centrale, all’incrocio tra i due fiumi (qui le bici possono essere parcheggiate solo fuori dall’hotel, dotato di telecamere di sorveglianza).

4° giorno: Papendrecht / Dordrecht – Willemstad (65 km)
Risultato di un’enorme inondazione nel 1421, Biesbosch è una delle poche zone umide superstiti in Europa; qui l’ecosistema si è adattato sia all’acqua salata, portata dai piccoli corsi d’acqua che provengono dal mare, sia all’acqua dolce che viene dai fiumi. È un labirinto continuamente mutevole di canali e rigagnoli che circondano isolotti coperti di salici e canneti, un paradiso per gli uccelli acquatici. Coronate la giornata con l’arrivo a Willemstad, città fortificata a forma di stella a sette punte.

5° giorno: Willemstad – Schuddebeurs/Zierikzee (50 km)
Oggi entrerete nello Zeeland, una provincia olandese caratterizzata da luce, vento, acqua e spazi sconfinati. Essendo formata da numerose isole, raggiungerete il Belgio tramite ponti e attraversamenti in traghetto. Attraverserete cittadine da cartolina, dalle case antiche e strade acciottolate. Il paesaggio idilliaco è dominato da vasti polders, dune e fondali di sabbia dorata.

6° giorno: Schuddebeurs/Zierizkee – Vlissingen/Middelburg (43 km)
Una passeggiata per le stradine di Zierikzee è una vera delizia. Le antiche e pittoresche casette vi riportano al suo glorioso passato, quando da qui salpavano le navi per andare a vendere, tra il Baltico e il Mediterraneo, sale, lana, pesce, grano e colorante rosso. Il tour prosegue verso il piacevole villaggio di Veere da dove, a partire dal 1541, passava tutto ciò che un tempo veniva importato dalla Scozia (soprattutto lana) per poi essere distribuito nei vari mercati. Questo accordo non solo portò ricchezza alla città ma anche una nutrita comunità di espatriati scozzesi, che vi rimase per 300 anni. Ripercorrete i loro passi facendo una passeggiata in città. Proseguendo verso sud scoprirete poi lo splendore nostalgico di Middelburg, capitale dello Zeeland; durante il XVI e XVII secolo fu uno dei maggiori centri commerciali olandesi. A fine giornata godetevi il tramonto dalla spiaggia di Vlissingen.

7° giorno : Vlissingen/Middelburg – Bruges (66 km)
Dopo colazione prenderete il traghetto per raggiungere le Fiandre zelandesi con le loro serpeggianti stradine di campagna, salici e i paesini isolati. Dopo aver attraversato la frontiera con il Belgio, arriverete a Damme, sulle rive del romantico Damse Vaart. Da qui a Bruges, la perla delle Fiandre, il percorso è breve. Bruges è una città incantevole, con una tradizione turistica di quasi 150 anni. Gran parte della sua architettura medioevale si è conservata intatta e riesce a trasmettere tutto il fascino del passato, quando era il cuore del commercio europeo di lana e tessuti.

8° giorno: Bruges
Dopo colazione, termine dei servizi.

×

Fai una domanda

Menu
Share This