Toscana in bici da Lucca a Pisa

pin-icon Toscana

close-icon

Chiudi

Condividishare-icon

facebook-iconemail-icon
toscana-in-bici-da-lucca-a-pisa
toscana-in-bici-da-lucca-a-pisa
toscana-in-bici-da-lucca-a-pisa
toscana-in-bici-da-lucca-a-pisa
toscana-in-bici-da-lucca-a-pisa
toscana-in-bici-da-lucca-a-pisa
toscana-in-bici-da-lucca-a-pisa
toscana-in-bici-da-lucca-a-pisa
toscana-in-bici-da-lucca-a-pisa

Guarda la mappasmall-map-icon

Condividishare-icon

facebook-iconemail-icon

La tua vacanza da sogno in bici

stariicon4.9/5su15 recensioni
calendar-large-icon
2 Adulti
people-small-icon

Quota di partecipazione in doppia

remove-icon

2

plus-icon
Aggiungi bici
big-bike-grey-icon
cc-amex-imagepaypal-imagecc-visa-imagecc-mastercard-imagecc-stripe-image

Hai dubbi di qualsiasi tipo?

Mezzo

Tour in e-bikeebike-colored

Tour in MTBbike-large-yellow

Durata

7 giorni

calendar-colored

Durata

170Km

distance-colored
people-icon

Self-guided

La bellezza di questo pacchetto risiede nella libertà che offre: senza una guida, sei libero di decidere tempi, ritmo e soste del tuo viaggio. Viaggia in libertà, viaggia a modo tuo!
time-icon

Livello 2/5

Medio-Facile, tra i 25 e 65 km giornalieri con un dislivello tra i 150 e i 300 metri

large-map-icon

Anello

Il punto di partenza è uguale a quello di arrivo, pernottamento in hotel diversi e tappe giornaliere

Descrizione

Giorno 1: Lucca e Orto Botanico (6 km)
Arrivo individuale a Lucca, dove ha inizio il vostro tour della Toscana in bici. Le mura urbane saranno un ottimo percorso per testare l’assetto della nostra bicicletta. Vi consigliamo di visitare l’Orto Botanico, importante dal punto di vista scientifico e perfetto per introdurre l’ambiente che attraverserete in questi giorni, in sella alla nostra bici.

Giorno 2: La Via delle Ville lucchesi (27 km; +90/-85 m)
Oggi pedalerete su strade tranquille. Lascerete Lucca e risalirete il fiume Serchio lungo la Ciclovia del Parco Fluviale. Pedalerete verso le colline lucchesi e avrete l’opportunità di scoprire Ville settecentesche ed ottocentesche, legate alle famiglie nobiliari lucchesi: tra tutte merita una visita la Villa Reale di Marlia. Successivamente giungerete a Villa Oliva, Villa Grabau e Villa Torrigiani. Ai piedi delle Pizzorne, nel bel mezzo della campagna, troverete infine, la Tenuta Camigliano, dove vi attende un ristoro e un assaggio della produzione vinicola locale. Da qui, seguendo i canali lucchesi giungerete all’hotel in cui pernotterete.

Giorno 3: Attraverso ed intorno al Monte Pisano da Capannori a Calci (45 km; +290/-260 m)
Lasciata la provincia lucchese, entrerete in quella pisana. Oggi affronterete qualche salita e discesa più impegnativa, ma che saranno ricompensate dai bellissimi panorami che esplorerete come il Monte Pisano sia il lato nord, lucchese, sia quello sud, pisano. Infine, giungerete in uno dei luoghi più iconici e rappresentativi di questo territorio: la Certosa di Calci.

Giorno 4: Da Calci verso Pisa e la Riserva di San Rossore (18 km)
La tappa di oggi sarà breve, ma bellissima e vi porterà sotto la Torre più famosa del mondo e intorno alla città, per scoprirne la Natura. In mattinata vi consigliamo di visitare la splendida Certosa di Calci: la sua parte monumentale e quella scientifica, con il ricco Museo di Storia Naturale. Successivamente partirete alla volta di Pisa, percorrendo strade di campagna che vi condurranno: prima, sotto alle arcate dell’Acquedotto Mediceo (che vengono dal Monte Pisano e che ancora oggi riforniscono la città) ed infine, alla Piazza del Miracoli. Nel pomeriggio, in sella alla bici, vi dirigerete verso la volta del Parco San Rossore, dove alloggerete.

Giorno 5: Pisa tra due fiumi (26 km)
Oggi vi aspetta una giornata divertente sulle due ruote: pedalerete dal mare alla pineta attraverso le dune a due passi dalla città un ambiente esotico fino a farvi bagnare dal Mar Tirreno.

Giorno 6: Massaciuccoli e Torre del Lago (48 km, +/-90 m)
Dopo aver visitato la Riserva del Lago di Massaciuccoli, con un’escursione in battello fino a Torre del Lago Puccini, luogo di grande importanza per il celebre compositore lucchese, rientrerete a Lucca pedalando sulla Ciclovia Puccini. Seguendo la Ciclovia Puccini e pedalando sulle note del celebre compositore giungerete all’Oasi Lipu dove potrete immergervi nella natura circostante e sostare sulle sponde del suo lago. Poi rientrerete a Lucca seguendo prima il fiume Serchio, e poi le colline di Gattaiola e Meati.

Giorno 7: Lucca
Dopo colazione, termine dei servizi e partenza individuale.

Incluso

  • Assicurazione medico bagaglio 24/24
  • Pernottamento e prima colazione
  • Tracce GPS
  • Briefing di benvenuto
  • Descrizione dettagliata del percorso con mappe

Non incluso

  • APP
  • Trasporto bagagli da hotel a hotel durante il tour
  • Assistenza Telefonica locale 7/7
  • Transfer qualora non specificati ne "La quota include"
  • Tasse di soggiorno
  • Mance
  • Viaggio a/r dal punto di partenza
  • Pasti e bevande non specificati ne "La quota include"
  • Noleggio bicicletta
  • Extra in genere
  • Ingressi, traghetti e quanto non espressamente indicato ne "La quota include"

Penali di cancellazione

  • Da 29 giorni prima della data di partenza: rimborso del 75%
  • Da 13 giorni prima della data di partenza: rimborso del 50%
  • Da 7 giorni prima, l’importo non è rimborsabile.

Toscana in bici da Lucca a Pisa

  • Per fare un viaggio nel viaggio attraverso i colori, i suoni, gli odori delle tantissime specie di piante, provenienti da tutto il mondo, che compongono l’Orto Botanico di Lucca, il giardino più prezioso della città
  • Per pedalare attraverso la campagna tra le splendide Ville Lucchesi, come la Villa Reale di Marlia, tra le più importanti dimore storiche italiane, circondata da una sorprendente molteplicità di raffinati giardini
  • Per visitare la Certosa di Calci, alle pendici del Monte Pisano, splendido monumento barocco che ospita il ricco Museo di Storia Naturale dell’Università di Pisa
  • Per raggiungere in bici la Torre più famosa al mondo e abbandonarsi alla bellezza di Piazza dei Miracoli, a giusto titolo Patrimonio dell’Umanità e importante centro religioso fin dall’epoca degli Etruschi
  • Per immergersi totalmente nella natura pedalando attraverso la Tenuta di San Rossore tra boschi, foreste di pino, zone palustri e i daini che pascolano o vi corrono accanto
  • Per percorrere la splendida Ciclabile Puccini e riscoprire i luoghi della vita del Maestro, dai boschi della Valle del Serchio al Lago di Massaciuccoli fino alla Versilia
  • Per abbracciare tutto il centro storico, fino agli angoli più nascosti, di Lucca pedalando sulle sue mura cinquecentesche, oggi trasformate in parco e in un percorso ciclo-pedonale unico
  • Per premiarsi con degustazione di eccellenti vini toscani
  • Per andare alla scoperta della Toscana in bici, tra Lucca e Pisa, intorno e attraverso il Monte Pisano

Domande frequenti

  • Posso portare la mia bici?

    arrow-down-icon
  • Che tipo di assistenza ho durante il viaggio?

    arrow-down-icon
  • Come capisco se un tour è alla mia portata?

    arrow-down-icon
  • Qual è il costo del noleggio delle biciclette?

    arrow-down-icon
  • Le bici noleggiate sono dotate di accessori come luci o borse?

    arrow-down-icon

Organizzato da

cyclando-logo

BIVACCO VIAGGI

La tua vacanza da sogno in bici

stariicon4.9/5su15 recensioni
calendar-large-icon
2 Adulti
people-small-icon

Quota di partecipazione in doppia

remove-icon

2

plus-icon
Aggiungi bici
big-bike-grey-icon
cc-amex-imagepaypal-imagecc-visa-imagecc-mastercard-imagecc-stripe-image

Hai dubbi di qualsiasi tipo?

Cyclando srl

Tour operator con Assicurazione RC Europe Assistance 4249713 - Iscritto al Fondo di Garanzia con Polizza n° 40321512000746 di TUA ASSICURAZIONI. All rights reserved.

P.IVA: 03880320365

Termini e condizioniCondizioni generali di vendita dei pacchetti turisticiTermini e condizioni B2BPrivacy PolicyCookie Policy

© Cyclando 2024 - All rights reserved.

Version 1.8.1

Navigazione

Domande FrequentiContributiBlogChi siamo

Iscriviti e ricevi offerte di viaggio uniche!

Entra a far parte della nostra community, resta aggiornato sulle nostre attività