In Bici E Veliero Sull’Ijsselmeer | Cyclando.com
×

Vedi i prezzi

Preventivo

Durata:

8 giorni / 7 notti

Partenze:

13/06/2020

20/06/2020

27/06/2020

04/07/2020

11/07/2020

18/07/2020

25/07/2020

01/08/2020

22/08/2020

29/08/2020

05/09/2020

12/09/2020

Prezzi:

Dal: 01/06/2020

Al: 05/09/2020

Quote individuali:

Quota di partecipazione in camera doppia 959,00
Supplemento camera singola 479,50
Quota 3° letto 809,00

12/09/2020

Quote individuali:

Quota di partecipazione in camera doppia 859,00
Supplemento camera singola 429,00
Quota 3° letto 709,00

Extra:

Supplemento nolo bici 80,00
Supplemento nolo e-bike 180,00
Garanzia bici 10,00
Garanzia e-bike 25,00
Supplemento nolo casco adulto 10,00
×

Programma

Preventivo

1° giorno: Amsterdam – Monnickendam/Volendam in barca
La vostra settimana di vela e bici inizia ad Amsterdam. L’equipaggio vi darà il benvenuto a bordo intorno alle 14:00. Dopo che tutti gli ospiti avranno effettuato il check-in, la nave navigherà a motore verso Monnickendam o Volendam. Dal porto di uno di questi ex villaggi di pescatori, un breve giro di riscaldamento vi condurrà attraverso la riserva naturale rurale di Waterland con i suoi numerosi villaggi.

2° giorno: Monnickendam / Volendam (32 km o 51 km) | Volendam – Hoorn in barca
Un inizio di giornata molto olandese vi attende: pedalerete per raggiungere un vicino negozio di formaggi e zoccoli a conduzione familiare per una breve dimostrazione della produzione di formaggi e zoccoli e, naturalmente, una degustazione di formaggi. Proseguirete poi lungo le dighe fino a Purmerend, nel cuore di un polder chiamato De Beemster, situato a 3,5 metri sotto il livello del mare. È stato creato più di 400 anni fa, quando gli olandesi convertirono un lago interno in pascoli. Diviso in uno stretto disegno geometrico a quadri, è riconosciuto dall’UNESCO come “un capolavoro creativo”. La vostra prossima destinazione sarò Edam, una graziosa cittadina le cui stradine e canali meritano una passeggiata. Edam è famosa in tutto il mondo per il suo formaggio ricoperto di cera rossa o gialla. Questa soluzione pratica mantiene il formaggio fresco a lungo, e in questo modo i marinai del XVII secolo potevano portarlo in viaggio e scambiarlo con spezie e altre ricchezze dell’Est. Attraverso la diga principale dell’IJsselmeer arriverete sul lungomare di Volendam, dove la nave è attraccata. Più tardi nel pomeriggio, la nave salperà verso Hoorn.

3° giorno: Hoorn – Enkhuizen (28 km o 39 km) | Enkhuizen – Urk in barca
Attraverso piccoli borghi e villaggi rurali, la tappa di oggi vi porterà a Enkhuizen. Passerete accanto al mulino a vento De Krijgsman (Il guerriero), il mulino a vento più alto della provincia dell’Olanda Settentrionale, circondato da alcuni vecchi mulini a vento olandesi ancora in uso per produrre farina. Nel XVII secolo, Enkhuizen era una delle città più ricche dell’Olanda, grazie al commercio di spezie (allora molto costose) dall’Asia. Lasciatevi sorprendere dalle maestose dimore, dai canali, dalle chiese e dalle mura cittadine che ancora oggi riflettono la ricca storia e il benessere della città. Nel pomeriggio, tempo permettendo, navigheremo attraverso l’IJsselmeer fino al porto di Urk. A bordo, puoi aiutare il capitano a navigare la nave se lo desideri. Oppure puoi semplicemente sederti sul ponte e goderti il ​​viaggio, tenendo d’occhio la vita degli uccelli marini. La sera potrete passeggiare per le stradine e i vicoli di Urk. Come vedrete, le case di questo pittoresco villaggio di pescatori sono state costruite una accanto all’altra su un piano rialzato per proteggerle dall’acqua.

4° giorno: Urk – Vollenhove 37 km
Dopo colazione, pedalerete lungo il lago su una pista ciclabile asfaltata fino all’ex isola di Schokland. Dopo la bonifica del polder nord-orientale (Noordoostpolder) nel 1942, Schokland – proprio come Urk – ha smesso di essere un’isola. Dal 1995 appartiene al patrimonio culturale dell’UNESCO. Continuerete poi il vostro giro in bici attraverso il polder fino a Vollenhove, un altro affascinante villaggio di pescatori.

5° giorno: Vollenhove – Giethoorn (37 km o 49 km)
Da Vollenhove, le piste ciclabili attraverso la campagna aperta conducono alla cittadina di Blokzijl. È qui che si entra nel Weerribben-Wieden National Park, la più grande zona umida d’acqua dolce dell’Europa nord-occidentale e un’oasi di pace per piante, animali e umani. Una pista ciclabile attraverso il centro del parco vi porterà lontano dalle strade, facendovi immergere nella tranquillità di questa regione. Aprite bene gli occhi e provate ad avvistare un fugace martin pescatore o, se siete davvero fortunati, una lontra, simbolo del parco. Attraverserete poi Kalenberg, un villaggio che fino agli anni ’50 del secolo scorso poteva essere raggiunto solo in barca. Un percorso tortuoso attraverso un paesaggio agricolo di stretti campi circondati da dighe vi porterà nella deliziosa città di Giethoorn, conosciuta come “piccola Venezia del Nord”.

6° giorno: Giethoorn – Lelystad in barca
Oggi potrete godervi un’intera giornata di vela e relax a bordo. Ancora una volta, potrete aiutare il capitano a navigare la nave se lo desideri. Oppure potete semplicemente sedervi sul ponte e rilassarvi. Nel primo pomeriggio l’Elisabeth arriverà a Lelystad, capitale della provincia di Flevoland, interamente bonificata dal mare. Qui potrete fare una sosta per visitare la Batavia Werf, uno straordinario cantiere navale, in cui le navi con un’importante storia marittima vengono recuperate e riportate al loro antico splendore. Oppure fare shopping al Batavia Stad, un outlet con tutti i marchi famosi.

7° giorno: Lelystad – Blocq van Kuffeler (20 km o 29 km) | Blocq van Kuffeler – Amsterdam in barca
Al mattino sbarcherete per l’ultima mezza giornata in bici. Attraverserete l’Oostvaardersplassen, una riserva naturale. Alcune sezioni del giro si snodano attraverso aree boschive, mentre altre offrono viste panoramiche su vasti canneti e paludi. Questo è un paradiso per gli amanti del birdwatching. La nave vi verrà a prendere nel piccolo porto di Oostvaardersdiep per il viaggio di ritorno ad Amsterdam. Festeggerete poi questa meravigliosa settimana attorno all’IJsselmeer con una cena d’addio a bordo della nave.

8° giorno: Amsterdam
Dopo colazione, termine dei servizi. Sbarco fino alle 9.30.

Data la natura di questo tour e le caratteristiche del territorio, l’itinerario potrebbe essere soggetto a modifiche dovute alle condizioni meteorologiche o ai tempi di apertura dei chiuse e ponti mobili. La guida e il capitano avranno la facoltà di decidere, anche di giorno in giorno, se e come apportare modifiche al tour.

Un viaggio indietro nel tempo per scoprire l’Epoca d’Oro olandese è pronto per voi! intorno allo Zuiderzee sorgono incantevoli villaggi e cittadine della vecchia Olanda che insieme formano una delle regioni più belle e più autentiche del Paese.

Nel 1932, con la costruzione della famosa diga di Afsluitdijk, lo Zuiderzee - ovvero le acque salate che il mare del Nord riversava nel territorio olandese – viene trasformato in un lago di acqua dolce, l’Ijsselmeer. Quello che vi aspetta è un itinerario alla scoperta di questo tipico paesaggio olandese strappato all’acqua e messo a disposizione dell’agricoltura e dell’urbanizzazione. Attraversando verdi polder pianeggianti e pedalando lungo antiche dighe scoprirete proprio queste ex isole che grazie alla bonifica del territorio fanno ora parte della terraferma, raggiungerete alcuni dei porti più belli dell'Epoca d'oro come Enkhuizen, Hoorn e Medemblik; incontrerete piccoli villaggi dalle casette verdi tutte riunite intorno al porticciolo come Marken e Volendam. Non solo dighe e mulini a vento quindi, ma paesaggi naturali incredibili che raggiungerete a bordo della ELIZABETH, una 3 alberi costruita nello stile delle navi mercantili del XVII secolo. Dal grande ponte superiore si gode di una magnifica vista sull'acqua e sulla costa. I programmi giornalieri sono flessibili e consentono di scegliere tra tour di diverse lunghezze, oppure potrete semplicemente rilassarvi e godervi la navigazione.
Programma

Contattaci

Caratteristiche

Terreno prevalentemente pianeggiante; tappe che vanno dai 30 ai 54 km giornalieri, che ad una media di 13 km/h (bassa e alla portata di tutti) significa dalle 2 alle 4 ore di pedalata da suddividere nella giornata.
Tour alla portata di tutti.
Da prevedere qualche breve salita in corrispondenza di dighe o ponti.
Possibilità di scegliere tra tappe giornaliere di diversa lunghezza.
Strade: 70% piste ciclabili asfaltate, 30% strade di campagna o secondarie con basso traffico.
Bici: city bike o cicloturismo unisex a 7 rapporti, equipaggiata con sacca laterale. E-bike disponibili su richiesta in numero limitato
Trasporto dei bagagli: non necessario
Partecipanti: minimo 15 pax
Consigliato per bambini: da 10/12 anni con la propria bici

Fatto da: Boat Bike Tours

×

Contattaci

Menu