Porretta Terme – Corno alle Scale

Condividi

Pianifica il tuo viaggio

Programma

L’itinerario si snoda nell’alto appennino bolognese collegando l’abitato di Porretta Terme con il rifugio Cavone all’interno del Parco Regionale del Corno alle Scale. Questo itinerario è di interesse sia naturalistico che paesaggistico e corre principalmente lungo strade secondarie a basso traffico.

Si parte dalla stazione di Porretta Terme e si sale fino al crinale tra fiume Reno e torrente Silla, in località Castelluccio attraversando un tipico paesaggio rurale di montagna dove aree coltivate si alternano ad aree boscate. Da qui si scende verso il paese di Lizzano in Belvedere per poi iniziare la lunga salita che porta verso lo spartiacque tra Emilia Romagna e Toscana.

Si incontra l’abitato di Vicidiatico e poco dopo quello di La Cà che è l’ultimo prima di inoltrarsi nelle aree boscate all’interno del territorio del Parco. Lungo il percorso si incontra il Santuario di Madonna dell’Acero costruito attorno al 1500 e posta ad una quota di 1200 m.sl.m. La tradizione narra che la Madonna apparve a due pastorelli, salvandoli da una bufera di neve e ridonando a uno l'uso della parola.

Proseguendo si giunge al Rifugio Cavone, posto a breve distanza dagli impianti sciistici che rappresenta il termine dell’itinerario. A breve distanza da questo sono visitabili le cascate del Dardagna e il lago Scaffaiolo.

Un suggestivo tour dell'Emilia Romagna in bici.

Tour operator

Cyclando

Sei pronto a partire per la tua prossima vacanza?

Personalizza la tua vacanza o facci una domanda.

Fai una domanda

Scarica

Cose da sapere
Bici
Prenotazioni
Viaggio
×

Vedi i prezzi

Preventivo

×

Programma

Fai una domanda

×

Fai una domanda

Menu
Share This