La Ciclabile Della Stiria | Cyclando.com
×

Vedi i prezzi

Preventivo

Durata:

7 giorni / 6 notti

Partenze:

Dal: 02/05/2020

Al: 19/09/2020

  • Tutti i giorni

Prezzi:

Dal: 02/05/2020

Al: 22/05/2020

Dal: 05/09/2020

Al: 19/09/2020

Quote individuali:

Cat. A Cat. B
Quota di partecipazione in camera doppia 699,00 575,00
Supplemento camera singola 159,00 135,00
Notte extra a (camera doppia) 85,00 59,00
Supplemento notte extra a (camera singola) 25,00 19,00
Notte extra a (camera doppia) 99,00 69,00
Supplemento notte extra a (camera singola) 15,00 25,00

Dal: 23/05/2020

Al: 04/09/2020

Quote individuali:

Cat. A Cat. B
Quota di partecipazione in camera doppia 769,00 619,00
Supplemento camera singola 159,00 135,00
Notte extra a (camera doppia) 85,00 59,00
Supplemento notte extra a (camera singola) 25,00 19,00
Notte extra a (camera doppia) 99,00 69,00
Supplemento notte extra a (camera singola) 15,00 25,00

Extra:

Supplemento nolo bici 79,00
Supplemento nolo e-bike 189,00
×

Programma

Preventivo

Km totali 330

1° giorno: St. Michael im Lungau
Arrivo individuale a St. Michael im Lungau.

2° giorno: St. Michael – Murau (55 km)
La prima tappa in bici porta a Tamsweg, importante cittadina per il suo storico mercato e la chiesa pellegrina di St. Leonhard. Questa regione è caratterizzata dalla presenza del legno in tutte le sue diversità tanto che il villaggio di St. Ruprecht ha dedicato un intero museo al tema legno ed al suo uso nel passato e nel presente. La tappa termina a Murau, una tranquilla cittadina di epoca medievale dove si trovano un antico birrificio con il museo della birra, il castello Obermurau e un bellissimo centro.

3° giorno: Murau – Judenburg e dintorni (65 km)
La tappa odierna conduce attraverso la stretta valle del fiume Mur ai piedi della catena dei Bassi Tauri. A Frojach è possibile visitare il museo delle vecchie locomotive; a Frauenburg si trovano leggendarie rovine ed a Sauerbrunn c’è la più antica sorgente di acqua minerale della Stiria. Numerosi siti storici possono essere visti a Judenburg, punto di arrivo della tappa, quali la torre cittadina, il castello e la chiesa della Maddalena. In contrasto, qui si trova anche uno dei planetari più moderni d’Europa.

4° giorno: Judenburg/dintorni – Bruck a.d. Mur/Oberaich (60 km)
Dopo colazione partenza in bici per la terza tappa del tour che porterà prima alla chiesa pellegrina di Maria Buch e poi al monastero di Seckau, un’abbazia benedettina. Nelle città di origine industriale, gli edifici e l’ambiente dimostrano quanto benessere avessero ricavato i locali con il loro lavoro: centri storici ben preservati, zone pedonali ed interessanti musei. A Leoben è possibile visitare il monastero Göss e il birrificio Gösser mentre a Bruck an der Mur vi sono la collina del castello Schlossberg, la Kornmesserhaus ed il municipio.

5° giorno: Bruck a.d. Mur/Oberaich – Graz (60 km)
La prima sosta di oggi sarà a Frohnleiten dove si può vedere la fontana Tratschweiberbrunnen e visitare il parco di Murlend. Da qui in poi il percorso si immergerà nella pura natura costellata da vecchie fattorie e frutteti e alte rocce. Prima di arrivare a Graz si passeranno il castello di Rabenstein, le cavi di Lurgrotte e il museo all’aria aperta di Stübing. Graz, capitale della Stiria, offre numerosi spunti per una visita: la collina Schlossberg con la torre dell’orologio, il castello di Eggenberg, il municipio e numerosi musei. Numerosi sono anche i ristornati.

6° giorno: Graz – Mureck (65 km)
La tappa di oggi porta sino a Mureck. A metà strada si trova il castello di Seggau dove si trova la Fürstenzimmer (la camera del sovrano) e la galleria d’arte. E’ inoltre possibile degustare alcuni vini nella cantina risalente a oltre 300 anni fa. In questo modo entrerete nel giusto stato d’animo per proseguire lungo la via dei vini della Stiria meridionale. A Mureck è suggerita la visita della chiesa, del municipio e del mulino galleggiante.

7° giorno: Mureck – Bad Radkersburg (25 km)
Il breve tratto finale del tour è anche “il tratto delle acque”: seguirete il corso del fiume Mur, si potrà nuotare nel Lago Röcksee, visitare la sorgente di acqua minerale di Peterquelle e rilassarsi nelle terme di Bad Radkersburg, bellissima città storica contraddistinta da numerosi edifici di diversi stili architettonici. In seguito transfer di ritorno oppure possibile proseguimento del soggiorno pernottando in hotel termali (ingresso alle terme incluso solo in Cat. A) a Bad Radkersburg.

8° giorno: Bad Radkersburg
Dopo la colazione, fine dei servizi.

Seguite in bici il fiume Mur attraverso paesaggi lussureggianti e si vi piacciono gli opposti potrete godervi le fattorie isolate dei contadini delle montagne della Lungau tanto quanto la vivace città di Graz, viaggiando tra castelli e rovine del passato, attraverso strette valli e vasti bacini nella regione termale della Stiria.

Alcuni chilometri fuori St. Michael im Lungau nasce il fiume Mur. Vicino alla sorgente inizia la pista ciclabile che si estende lungo la Stiria, attraverso il territorio di Salisburgo e la verde Steiermark fino al confine sloveno. Il tratto iniziale è davvero suggestivo per quanto è ricco di una natura incontaminata e rigogliosa che ospita oltre 200 differenti specie di uccelli. Il tutto circondato da montagne che si ergono sino a 3000 mt. A questo la Stiria deve il suo soprannome di Cuore Verde dell’Austria. Questa pista ciclabile offre ai cicloturisti la possibilità di vedere diversi paesaggi tra montagne, vigneti e pascoli e di conoscere le ricchezze di questa regione al confine con la Slovenia. Dalle montagne, attraverso il capoluogo di zona Graz, si arriva in sei tappe al confine meridionale dell’Austria, luogo di famose terme. Passando davanti a castelli, rovine e a splendidi laghi, la pista ciclabile del Mur segue una vecchia pista usata dai mercanti e, dopo aver costeggiato per parecchi chilometri il confine sloveno, giunge a Radkersburg. Se il primo giorno arrivate presto vi consigliamo un’escursione alle sorgenti del Mur che si trovano a 1898 m. Un tour dell'Austria in bicicletta indimenticabile e suggestivo.
Programma

Contattaci

Caratteristiche

Terreno: prevalentemente pianeggiante ed in discesa; solamente durante le prime due tappe quando la strada si allontana dal corso del fiume si incontrano alcune brevi salite seguite da lunghe discese; tra il punto di partenza e quello di arrivo ci sono circa 900 m. di dislivello. Tappe che vanno da 25 a 65 km giornalieri, che ad una media di 15 km/h (moderata) significa da 2h00 a 4h00 di pedalata da suddividere nella giornata. Tour per tutti.
Strade: 90% pista ciclabile, 10% strade secondarie
Partecipanti: min. 2 persone
Trasporto dei bagagli: si
Consigliato per bambini: no
Bici: city bike a 7 rapporti con contropedale oppure city bike 21 rapporti con freno manuale; E-bike.
Punto di partenza: St. Michael im Lungau. Il giorno 1 è inteso come solo giorno di arrivo e non è previsto nessun percorso in bici.
Parcheggio: al punto di partenza sono disponibili parcheggi liberi oppure garage a pagamento non prenotabili
Fine del tour: Bad Radkersburg il giorno 7 dopo la tappa in bici. Possibilità di aggiungere un pernottamento qui oppure a St. Michael dopo il trasferimento.
Ritorno al punto di partenza: Bad Radkersburg / St. Michael ogni lunedì, mercoledì, venerdì e sabato alle 14:00, ogni domenica alle 11:00. Durata 4 ore. €52 a persona, bicicletta inclusa. Da prenotare al momento dell’iscrizione e da pagare in loco.
Assistenza telefonica: il corrispondente locale austriaco offre l’assistenza telefonica giornaliera in inglese e tedesco. Consigliamo a chi sceglie questo tour di valutare la propria dimestichezza con la lingua inglese o tedesca per poter interagire con il personale locale. In alcune località viene parlato quasi esclusivamente il tedesco.
Documenti di viaggio: la descrizione del percorso è in lingua inglese o tedesco e viene consegnata in loco il giorno dell‘arrivo.
Diete particolari: il tour include la prima colazione. Possibilità di aggiungere il trattamento di mezza pensione che include 6 cene con menù fisso. Se avete allergie, intolleranze o seguite particolari regimi alimentari, vi preghiamo di comunicarcelo al momento della prenotazione. In questi casi sconsigliamo di prenotare la mezza pensione così da avere più possibilità di scelta in loco.
Animali al seguito: animali ammessi su richiesta, da segnalare al momento della prenotazione. Possibili supplementi giornalieri da pagare in loco.
Note: le camere triple o quadruple sono spesso doppie a cui vengono aggiunti lettini da campeggio o divano letto.
Le camere con due letti separati sono raramente disponibili in quanto in queste zone si usano letti accostati con materassi e coperte singole. Segnalare al momento della prenotazione se avere letti separati è un elemento fondamentale.

Fatto da: Eurobike

×

Contattaci

Menu