Da Ginevra A Lione Lungo La Via Rhôna In Bici | Cyclando.com
×

Vedi i prezzi

Preventivo

Durata:

6 giorni / 5 notti

Partenze:

Dal: 01/04/2020

Al: 31/10/2020

    Ogni
  • domenica

Quote individuali:

Quota di partecipazione in camera doppia 875,00
Supplemento camera singola 300,00
Notte extra a Ginevra (camera doppia) 105,00
Supplemento notte extra a Ginevra (camera singola) 83,00
Notte extra a Lione (camera doppia) 67,00
Supplemento notte extra a Lione (camera singola) 39,00

Extra:

Supplemento nolo bici da corsa 170,00

Partenze in altre date su richiesta

La quota comprende:
– 5 pernottamenti con colazione inclusa
– 3 cene (bevande escluse)
– Briefing di benvenuto
– Trasporto bagaglio
– Descrizione dettagliata del percorso con mappe
– GPS con tracce (in base alla disponibilità)
– Assistenza in loco in caso di emergenza
– Tasse

La quota non comprende:
– Noleggio bici
– Pranzi e cene
– Spese personali extra

×

Programma

Preventivo

Giorno 1 (domenica): Arrivo a Ginevra
Ginevra è facilmente raggiungibile in auto, in treno e in aereo. Una volta giunti, vi ritroverete in una città colta e cosmopolita con diverse attrazioni: vi consigliamo quindi di fare il check-in nel vostro hotel nel cuore della città e uscire per esplorare. Potrete passeggiare negli splendidi giardini botanici della città, fare shopping di orologi di fama mondiale, cioccolatini e coltelli svizzeri, o salpare sullo scintillante Lago di Ginevra.

Giorno 2 (lunedì): Ginevra – Seyssel (63 km, +833m)
Dopo colazione, incontrerete un rappresentante locale per il briefing dell’itinerario e la consegna delle bici e del materiale. Oggi pedalerete lungo il famigerato fiume Rodano, ammirando la vista sugli affascinanti villaggi vitivinicoli di Dardagny e Satigny e sfrecciando intorno ai forti. Conquisterete il punto più occidentale della Svizzera arrivando al villaggio di Chancy, per poi attraversare il confine con la Francia. Da non perdere il Fort de l’Ecluse, una fortezza fondata dai Savoia costruita a partire da una formazione rocciosa impressionante, che costituisce un ingresso naturale della valle del Rodano in Francia, tra le colline Vauche e il Giura. La destinazione di oggi è Seyssel, una piccola “doppia città” situata sia in Alta Savoia che nel dipartimento dell’Ain sul fiume Rodano tra due dighe.

Giorno 3 (martedì): Seyssel – Champagneux (54 o 77 km, +502 o +737m)
Su un terreno più pianeggiante, la tappa di oggi sembrerà una passeggiata rispetto a quella precedente. Esplorate la città di Chanaz – la Piccola Venezia della Savoia – o parcheggiate le bici per provare gli squisiti formaggi locali nella romana città di Belley. Oppure, se volete aggiungere qualche chilometro in più al viaggio, potrete anche fare una piccola deviazione per gustarvi un pranzo in una delle cantine storiche sulle rive del Lago del Bourget. Qualunque cosa sceglierete di fare, assicuratevi di risparmiare un po’ di energie per la salita al vostro hotel a Champagneux, dove sarete ricompensati dall’incredibile vista sulla valle – e da una deliziosa cena.

Giorno 4 (mercoledì): Champagneux – Pérouges (68 o 88 km, +499 o +581m)
Il fiume Rodano vi mostrerà la strada attraverso piccoli villaggi e una campagna tranquilla: tutto ciò che dovrete fare è seguire la pista ciclabile senza traffico. Da Saint-Sorlin, lascerete la Via Rhona e pedalerete su strade secondarie attraverso la regione rurale del Bugey. La vostra destinazione sarà presto in vista mentre vi avvicinerete al borgo medievale di Perouges, in cima alla collina. Qui è dove pernotterete.

Giorno 5 (giovedì): Pérouges – Lione (43 o 59 km, +300 o 502m)
Oggi potrete scegliere tra un percorso più breve e uno più lungo, dove lascerete il sentiero del fiume Rodano per un po’. Se state già sognando di immergervi nelle bancarelle di cibo a Les Halles, allora potrete seguire la Via Rhona direttamente fino a Lione, dove pernotterete.

Giorno 6 (venerdì): Partenza
Dopo la colazione, termine dei servizi.

Pedalate lungo la Via Rhona alla scoperta dell'incantevole valle del Rodano.

Nella valle del Rodano, oggi, il traffico viene deviato su autostrade e ferrovie, lasciando le sponde del fiume in pace e tranquillità per i ciclisti! Il progetto "Via Rhona" è una pista ciclabile che collega il Lago Lemano (Ginevra) alle spiagge mediterranee della Francia. Se stai sognando la bonne vie ma hai poco tempo, questo itinerario ciclistico di cinque giorni è la soluzione perfetta! Prendetevi un po' di tempo per visitare due incredibili capitali culturali, Lione e Ginevra, e godetevi il viaggio in bicicletta che le separa. Il percorso di questo tour vi condurrà a Pérouges, Chanaz e Seyssel, solo alcune delle perle della Francia che vedrete! Lungo la strada, scoprirete innumerevoli tesori nascosti, da imponenti fortezze e rovine romane a laghi scintillanti e campi pieni di fiori. Potrete fermarvi ovunque e ogni volta che lo vorrete: anche i più piccoli borghi del Rodano possiedono una lunga storia, bellezza senza tempo e un pizzico di magia.

Programma

Contattaci

Fatto da: Cyclomundo

×

Contattaci

Menu