Bici E Barca Da Stralsund A Berlino | Cyclando.com
×

Vedi i prezzi

Preventivo

Durata:

8 giorni / 7 notti

Partenze:

16/05/2020

30/05/2020

13/06/2020

27/06/2020

11/07/2020

25/07/2020

Quote individuali:

cabina cabina poppa cabina sopra ponte
Quota di partecipazione in camera doppia 899,00 799€ 1099€
Supplemento camera singola 400,00 - -

Extra:

Supplemento nolo bici 75,00
Supplemento nolo e-bike 165,00
×

Programma

Preventivo

1° giorno: Stralsund
Arrivo individuale a Stralsund.
Imbarco alle ore 16.00.
Al vostro arrivo, vi consigliamo una passeggiata nel centro storico della città, antica fortezza medievale affacciata sul Mar Baltico, oggi Patrimonio Unesco. Esso sorge su di un’isola ed è interamente costruito in stile gotico baltico. Camminando attraverso il suggestivo intrico di viuzze costeggiate dalle belle facciate colorate delle case, avrete modo di incontrare innumerevoli piccoli tesori, eredità del ricco passato della città.

2° giorno: Stralsund – Lauterbach (48 km)
Il vostro itinerario in bici inizia nella bellissima città di Stralsund, poi attraversa la diga di Rügen per raggiungere l’omonima isola e il villaggio di Gustow, con la sua famosa chiesetta. La tappa prosegue poi oltre Poseritz, Groß Schoritz, città natale di Ernst Moritz Arndt e da Garz giunge a Putbus, dove vi consigliamo di non perdere il famoso Circus: una sorta di piazza circolare fiancheggiata da edifici classici e verso la quale convergono tutte le strade della città.
Imbarco a Lauterbach, nel sud-est dell’isola di Rügen e intorno alle 18.30 partenza in battello per Usedom.

3° giorno: Peenemünde – Wolgast (16-20 km)
Nella giornata odierna avrete un sacco di tempo per esplorare l’isola di Usedom. Vi suggeriamo di visitare il museo storico/tecnico con sede nell’ex centrale elettrica o di percorrere la Beach Route che passa da Trassenheide e Zinnowitz.
Nella seconda parte della giornata, pedalerete lungo il porto di Karlshagen e da Zecherin a Wolgast, collegata quest’ultima attraverso un ponte all’Isola di Usedom. Vale la pena visitare il centro storico medievale con il suo municipio e la Chiesa di San Petri.

4° giorno: Wolgast – Stettino (giornata di relax a bordo)
A bordo del vostro battello, attraverserete l’ampia Baia di Stettino (Laguna dell’Oder) e raggiungerete l’omonima città polacca, situata alla foce del fiume Oder, uno dei principali porti sul Mar Baltico. Il castello dei Duchi di Pomerania, situato nel centro storico della città, merita una visita.

5° giorno: Stettino – Mescherin – Schwedt (30 km ca.)
Al mattino navigherete da Stettino a Mescherin e dopo aver attraversato Gartz, pedalerete attraverso il Parco Nazionale della bassa valle dell’Oder, meravigliosa riserva naturale transfrontaliera, luogo unico nel suo genere.
A fine tappa raggiungerete Schwedt, destinazione di oggi.

6° giorno: Schwedt – Hohensaanten – Eberswalde (32 km ca.)
Al mattino navigherete da Schwedt a Hohensaaten.
In seguito potrete optare per un tour in bici in direzione dell’ascensore per barche di Niederfinow (possibilità di fare un tour – non incluso); attraverso uno splendido paesaggio, passando tra piccole colline, radure e boschi raggiungerete la città di Eberswalde. L’ultima sezione della tappa sarà sulla pista ciclabile Treidel, lungo il Canale Finow sul quale si trova la più antica chiusa funzionante di Germania, monumento tecnico dal 1978.

7° giorno: Eberswalde – Oranienburg – Berlino (38 km ca.)
Partenza in mattinata per Oranienburg, dove vi suggeriamo di visitare il castello barocco con il parco, il museo e l’aranceto. Quindi una pista ciclabile ben segnalata vi condurrà verso sud attraverso la zona costiera di Ruppin, fino a Berlino.

8° giorno: Berlino
Partenza individuale, dopo colazione.
Sbarco entro le ore 9.00.

Nel caso si verifichino problemi quali livello dell’acqua troppo basso o piena del fiume, alcuni tratti potrebbero dover essere effettuati in bus o il tour potrebbe essere sospeso o annullato, anche con pochissimo preavviso. In questi casi non si avrà diritto a sostituzioni di tour o rimborsi in quanto evento di forza maggiore. Lo stesso in caso di lavori imprevisti e improrogabili a chiuse, ponti o rottura del motore indipendenti dalla volontà dell’armatore o del tour operator. Considerate che il passaggio di ponti o chiuse potrebbe essere rumoroso e che eventuali variazioni di orario per il superamento delle dighe stesse potrebbe comportare variazioni allo svolgimento del tour.

 

Dalla Città Anseatica di Stralsund alla cosmopolita Berlino: un magnifico percorso da scoprire in bici, comodamente alloggiati a bordo di un bellissimo battello fluviale da crociera.

Riuscite ad immaginare qualcosa di più rilassante dello starvene comodamente distesi sul ponte della vostra barca a godervi i paesaggi che vi circondano, potendo sempre scegliere se pedalare o rimanere a bordo? Dalla Città Anseatica di Stralsund navigherete lungo la meravigliosa costa di Bodden, verso le grandi isole tedesche di Rügen e Usedom. Attraverso la Baia di Stettino raggiungerete poi l'omonima città polacca con il possente castello. Alternando piacevoli pedalate e tratti in barca lungo il fiume Oder avrete modo di apprezzare la tranquillità e la bellezza di paesaggi fluviali unici, andando alla scoperta di castelli barocchi e località balneari dalla tipica architettura nordica, fino a raggiungere Berlino. Un tour leader parlante inglese e tedesco sarà disponibile sul battello per tutte le informazioni ed i suggerimenti riguardanti l'itinerario e la vacanza. Le tappe giornaliere in bicicletta saranno invece senza accompagnatore, da effettuare in tutta libertà.
Programma

Contattaci

Caratteristiche

Terreno: prevalentemente pianeggiante, con qualche tratto collinare e pochi tratti in ripida salita e discesa (in alternativa avrete sempre la possibilità di trascorrere la giornata a bordo della barca godendovi il paesaggio); tappe che vanno dai 15 ai 45 km giornalieri che ad una media di 13 km/h (bassa e alla portata di tutti) significa da 1h15 a 3h30 di pedalata.
Strade: strade secondarie rurali e tratti di ciclabile asfaltata alternati a tratti su sentieri sterrati e strade bianche; alcuni brevi tratta lungo strada statale.
Partecipanti: max. 70 persone.
Trasporto dei bagagli: non necessario.
Consigliato per bambini: dai 12 anni con la propria bici (bici a noleggio a partire da 150 cm)
Bici: city bike unisex a 7 rapporti con contropedale o freno manuale dotate di sacca. Possibilità di portare la propria bici previa verifica della disponibilità di spazio a bordo.
Punto di partenza: Stralsund; imbarco alle ore 16.00.
Fine tour: Berlino, sbarco entro le ore 9.00.
Assistenza, materiale informativo: in loco, durante il vostro viaggio, l’organizzatore locale assicura l’assistenza telefonica 7/7 in inglese (e tedesco). Non si pedala in un gruppo bensì individualmente. Il direttore di crociera spiegherà ogni sera la tappa del giorno successivo in inglese e tedesco. E’ quindi importante avere una buona conoscenza di una delle due lingue per comprendere le spiegazioni e per chiedere eventuali chiarimenti.
Lingue parlate a bordo: inglese e tedesco.
Escursioni a pagamento: una volta a bordo sarà possibile acquistare un pacchetto di escursioni.
Animali a bordo: non ammessi.
Tour non adatto: a passeggeri con mobilità ridotta.
Diete speciali: menù vegetariani, diete speciali: da comunicare almeno 21 giorni prima della partenza. Possiamo garantire la disponibilità di menù vegetariani, senza glutine e senza lattosio. Purtroppo, la scelta per quanto riguarda tali menù è limitata e a volte potrebbero non essere disponibili prodotti freschi. Menù adatti a diete molto particolari e/o dovute a forti allergie a diversi alimenti non sono possibili. In caso di diete speciali vi consigliamo di portare con voi una piccola quantità di generi alimentari per poter variare la vostra dieta.
Da considerare: le navi fluviali non sono paragonabili alle grandi navi da crociera. A causa delle dimensioni ridotte, i ponti, le cabine e i saloni sono più piccoli. Presso alcuni attracchi, le navi sono ormeggiate una accanto all’altra, per cui è possibile che la visuale sia limitata e che ci sia molto rumore. Considerate anche che la nave è sì un hotel galleggiante, ma anche una macchina che deve essere manovrata continuamente, e quindi anche di notte, il che causa forzatamente anche dei rumori di sottofondo.

 

Fatto da: SE-Tours

×

Contattaci

Menu